vetrina del parco

La Vetrina del Parco alla sua XVII edizione – SCARICA LA BROCHURE 2012 –
Alla fine la XVII edizione della Vetrina del Parco, seppur con molti sacrifici per la straordinarietà del momento di grave crisi economica che stiamo attraversando, è arrivata.
Manifestazione tra le più affermate e apprezzate del panorama regionale, pregna di validi e differenziati contenuti, ha perfezionato nel tempo una formula sempre più attenta ai valori del turismo agroalimentare e della tipicità quale espressione autentica di un territorio che può vantare storia, cultura e bellezza e che proprio in tali attrattive può individuare delle direttrici di sviluppo economico.
Ancora una volta La Vetrina del Parco si apre al territorio del distretto “Strada Maestra”, che da Montorio al Vomano arriva ad Arischia e prosegue per Amatrice. Si tratta di uno dei comprensori più straordinari dell’area protetta, racchiuso dalle spettacolari pareti del Gran Sasso d’Italia e dei Monti della Laga, seguendo il corso del fiume Vomano.
Questa volta per rappresentarla come vera e propria “Via del Gusto”: tre serate in cui enogastronomia e spunti culturali si sposano per la gioia dell’animo e del palato. Si vuole celebrare e rappresentare la qualità e la genialità di un territorio e delle sue eccellenze, ricco di tradizioni della civiltà montana e contadina.
Montorio al Vomano, vera “Porta” e quindi Vetrina del Parco, anche quest’anno Vi aspetta numerosi alla manifestazione al fine di condividere i numerosi eventi che allieteranno le giornate di festa della natura, della cultura, dell’arte e dell’enogastronomia, in particolare del distretto della “Strada Maestra” del Parco.

Associazione Culturale “Il Chiostro”

GIOVEDI 2 AGOSTO
ASPETTANDO “LA VETRINA”

Ore 18,00:
Chiostro Zoccolanti – Sala Conferenze
Inaugurazione Mostra fotografica
“LA VIA DEL GUSTO” di Maurizio Anselmi

Ore 18,30:
Chiostro Zoccolanti
Inaugurazione Mostra
“CARTONI E SCATOLONI” di Silvio Cortellini
L’Artista della Strada Maestra”

Ore 18,45:
Chiostro Zoccolanti
Convegno:
“LA VIA DEL GUSTO LUNGO LA STRADA MAESTRA”
a cura di Cristina Mosca, Direttore Responsabile rivista “C come magazine”

Saluti:
Alessandro Di Giambattista
Sindaco del Comune di Montorio al Vomano
Arturo Diaconale
Presidente Ente Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga
Marco Citerei
Assessore al Turismo del Comune di Montorio al Vomano
Gabriele Di Donato
Assessore alla Cultura del Comune di Montorio al Vomano

Interverranno:
Marcello Maranella
Direttore Ente Parco Nazionale Gran Sasso
e Monti della Laga
Enzo Barnabei
Chef “Osteria degli Ulivi” Montorio al Vomano
Ernesto Berardi
ristoratore e produttore salumi Amatrice
Domenico Picco
produttore Strada Maestra
Mauro Di Dalmazio
Assessore Turismo Regione Abruzzo

Con la partecipazione di:
Azienda Agricola Bilanzola
produttore formaggi
Salumeria del Parco
produttore salumi
Azienda Agricola Cioti
produttore vini

Ore 21,30:
Chiostro Zoccolanti
MuTeArt presenta lo spettacolo di musica e danza
“FLAMENCO TANGO NEAPOLIS”
direzione artistica di Davide Cavuti

VENERDI 3 AGOSTO
ORE 18,00
Ritrovo autorità Palazzo Municipale
APERTURA XVII EDIZIONE VETRINA DEL PARCO
Intervento autorità
Concerto Bandistico Città di Montorio

ORE 18,30
Piazza Orsini
Saluto autorità

ORE 19,00
Apertura mostre Artigianato, Pittura, Fotografia

Chiostro Zoccolanti – Sala Conferenze:
“La Via del Gusto” Mostra fotografica di Maurizio Anselmi

Chiostro Zoccolanti – Sala Conferenze:
Mostra “La tavola imbandita con la ceramica di Castelli” a cura del Centro Ceramico Castellano

Chiostro Zoccolanti:
“Cartoni e Scatoloni” di Silvio Cortellini
L’Artista della “Strada Maestra”

Sala Civica:
Sandro Visca:
“Un Cuore Rosso sul Gran Sasso”

ORE 20,30
Brindisi inaugurale presso i giardini comunali nell’area antistante la Sede Municipale
ORE 20,00
Piazza Orsini
“LA VIA DEL GUSTO” lungo la Strada Maestra:
la grande ristorazione in Piazza
degustazioni di piatti tipici del territorio

ORE 20,00
Chiostro Zoccolanti
Ristorante BORGO SPOLTINO presenta
“L’OsteVia del Gusto”

ORE 20,30
Chiostro Zoccolanti
Concerto de i “TARAF DE GADIO”

ORE 21,30
Piazza Orsini
Concerto musicale con i “RI BRIGANTI”
Pizzica – Taranta – Tammuriata

SABATO 4 AGOSTO

ORE 16.00 – 24.00
Apertura mostre Artigianato, Pittura, Fotografia:

Chiostro Zoccolanti – Sala Conferenze:
“La Via del Gusto” Mostra Fotografica di Maurizio Anselmi

Chiostro Zoccolanti – Sala Conferenze:
Mostra “La tavola imbandita con la ceramica di Castelli”

Chiostro Zoccolanti:
“Cartoni e Scatoloni” di Silvio Cortellini

Sala Civica:
Sandro Visca:
“Un Cuore Rosso sul Gran Sasso”

ORE 18,30
Aula convegni Chiostro Zoccolanti
Convegno:
IL PARCO FAUNISTICO DEL GRAN SASSO
Come promozione e sviluppo del territorio

ORE 18,00
Piazza Orsini
Esibizione dei “FALCONIERI DELL’AQUILA”
Dimostrazione di volo libero di rapaci
ORE 20,00
Piazza Orsini
“LA VIA DEL GUSTO” lungo la Strada Maestra:
la grande ristorazione in Piazza,
degustazioni di piatti tipici del territorio

ORE 20,00
Chiostro Zoccolanti
Ristorante BORGO SPOLTINO presenta
“L’OsteVia del Gusto”

ORE 20,30
Chiostro Zoccolanti
SARABANDA BRASS QUARTETT
Ballad & Jazz Standard

ORE 21,30
Piazza Orsini
MASTERS in concerto
Musiche dagli anni 70/80 ad oggi

ORE 24,30
Piazza Orsini
Arrivo della “FIACCOLA DELLA SPERANZA”
proveniente da Assisi e diretta al Santuario di San Gabriele nell’ambito del 32° pellegrinaggio a piedi Teramo/San Gabriele.

DOMENICA 5 AGOSTO

ORE 16.00 – 24.00
Apertura mostre Artigianato, Pittura, Fotografia:

Chiostro Zoccolanti – Sala Conferenze:
“La Via del Gusto” mostra fotografica di Maurizio Anselmi

Chiostro Zoccolanti – Sala Conferenze:
Mostra “La tavola imbandita con la ceramica di Castelli”

Chiostro Zoccolanti:
“Cartoni e Scatoloni” di Silvio Cortellini

Sala Civica:
Sandro Visca: “Un Cuore Rosso sul Gran Sasso”

ORE 18,30
Sala Civica
Proiezione del cortometraggio “Un cuore rosso sul Gran Sasso” di Sandro Visca

ORE 20,00
Piazza Orsini
“LA VIA DEL GUSTO” lungo la Strada Maestra:
la grande ristorazione in Piazza,
degustazioni di piatti tipici del territorio

ORE 20,00
Chiostro Zoccolanti
Ristorante BORGO SPOLTINO presenta
“L’OsteVia del Gusto”

ORE 20,30
Chiostro Zoccolanti
Intrattenimento musicale “SUD AMERICA E OLTRE”

ORE 21,00
Chiesa di San Rocco
Concerto dell’ Associazione Corale “GIUSEPPE VERDI” e dell’Orchestra da Camera “BENEDETTO MARCELLO”

ORE 21,30
Piazza Orsini
Concerto musicale con “LA GRANDE TRIBÙ”

Tutti gli ingressi sono gratuiti

LA VIA DEL GUSTO – I MENU’

LUNGO LA “STRADA MAESTRA” LA GRANDE RISTORAZIONE IN PIAZZA
dalle ore 20,00

Ristorante “BORGO SPOLTINO”
presso il Chiostro degli Zoccolanti presenta:
“OsteVia del Gusto”
degustazioni a base di prodotti del Parco

VENERDI
. Baccala’ arrostito con peperoni;
. Ceci e zafferano di Navelli con peperoni
secchi dolci;
. Baccala’ al forno con patata turchesa,
pomodoro San Marzano, cipolle di Capitignano;
. Dessert a sorpresa;

SABATO
. Trippa in bianco di vitellone, razza Marchigiana,
con fagioli di Paganica e Pipirella;
. Timballino in bianco di crespelle con pallottine,
tartufo scorzone,zucchine e ricotta della Laga;
. Agnello porchettato con finocchietto selvatico e
patata turchesa;
. Dessert a sorpresa;

DOMENICA
. Uova peperoni e pomodori;
. Zuppa di farro con fagioli di Paganica, orapi
e guanciale amatriciano;
. Stracotto di reale, vitellone razza Marchigiana,
al Montepulciano d’Abruzzo;
. Dessert a sorpresa;

TRATTORIA “FEDORA”

VENERDI
. Maccheroni “alla Chitarra”
. Tagliolini e fagioli
. Polpette e peperoni
. Trippa

SABATO
. Maccheroni “alla Chitarra”
. Gnocchi al sugo di castrato
. Spezzatino d’agnello e “Mazzarelle”

DOMENICA
. Maccheroni “alla Chitarra”
. Tagliolini e fagioli
. Trippa
. Spezzatino d’agnello e “Mazzarelle”

TRATTORIA “IL PORCELLINO”

VENERDI
. “Chitarra” con gamberi di fiume
. Gamberi “alla Catalana”

SABATO
. “Chitarra” con gamberi di fiume
. Polpette di cinghiale e con porcini e tartufi del Parco

DOMENICA
. “Chitarra” con gamberi di fiume
. Formaggio fritto
. Tielluccia

“OSTERIA DEGLI ULIVI”

VENERDI
. Rigatoni “alla gricia” interpretati dallo chef Enzo
. Orzo perlato con ortaggi ed erbe del Parco
. Guancia di vitello
. Galantina

SABATO
. Rigatoni “alla amatriciana” interpretati dallo chef Enzo
. Lenticchie del Parco con salsiccia e crostini di pane
. Coniglio in porchetta
. Arrosto di vitello alle erbe del Parco

DOMENICA
. Rigatoni “alla gricia” e “alla amatriciana”
interpretati dallo chef Enzo
. Galantina
. Agnello disossato

RISTORANTE “IL RIFUGIO DEI SAPORI”

VENERDI
. Gnocchi del Parco
. Gnocchi ai funghi porcini
. Cotolette di porcini
. Dolci

SABATO
. Cestino del Parco
. Tagliatelle ai funghi porcini
. Cotolette di porcini
. Funghi arrosto
. Dolci

DOMENICA
. Farro di Macchia da Sole con pancetta e porcini
. Maltagliati al sugo di cinghiale
. Spezzatino di cinghiale
. Cotolette di funghi porcini
RISTORANTE “HOTEL VOMANO”

VENERDI – SABATO – DOMENICA
. “Temballe”
. “Tajjarille” e “façiule”
. “Galandine de na vodde”
con contorno di fagiolini, mentuccia e aceto

“SALUMERIA DEL PARCO”

VENERDI – SABATO – DOMENICA
. Arrosticini
. Salumi di produzione propria

“MACELLERIA PATELLA”

VENERDI – SABATO – DOMENICA
. Mazzarelle
. Salsicce
. Agnello imporchettato
. Salumi

AZIENDA AGRICOLA “BILANZOLA”

VENERDI – SABATO – DOMENICA
. Formaggi e derivati
. Pecora alla callara

“BIRRA LACU”
. Birre artigianali

____________________________________________________________________
SPETTACOLI
Numerosi spettacoli musicali faranno
da corollario alla manifestazione:

PIAZZA ORSINI

VENERDI 3 AGOSTO – Ore 21.30
“RI BRIGANTI”
Il gruppo mira ad una rielaborazione dei brani tipici del genere popolare come le tammurriate, ma anche quelli più ritmici e coinvolgenti come le tarante e le pizziche, contaminandole con ritmiche ed armonie caratteristiche a tutto il bacino del Mediterraneo e degli altri Sud del mondo.

SABATO 4 AGOSTO – Ore 21.30
“MASTERS IN CONCERTO”
Storica Cover Band con alle spalle esperienza di palco trentennale. Il Complesso Musicale è composto da 8 elementi: 6 Musicisti e 2 Coriste. Un grande spettacolo fatto di musica ripercorrendo le migliori hit dal 1970 in poi, canzoni sia italiane che internazionali.

DOMENICA 5 AGOSTO – Ore 22.00
“LA GRANDE TRIBÙ” in concerto
La musica della Grande Tribù può definirsi popolare e moderna, una sorta di new-folk, dove i ritmi di oggi abbracciano atmosfere di ieri, e i valori della canzone d’autore si conservano e si uniscono agli odori di dove c’è la festa. Melodie rurali e suoni dal mondo, con contaminazioni di vario genere in stile piuttosto acustico.

CHIOSTRO DEGLI ZOCCOLANTI

GIOVEDI 2 AGOSTO – Ore 20.30
MuTeArt presenta lo spettacolo di musica e danza
“FLAMENCO TANGO NEAPOLIS”
direzione artistica di Davide Cavuti

VENERDI 3 AGOSTO – Ore 20.30
“TARAF DE GADIO”
E’ una formazione orchestrale tzigana composta da musicisti non rom: il gruppo ha lo scopo di far conoscere la musica dei Rom dell’Europa dell’Est, così ricca di storia, di fascino e di mistero.

SABATO 4 AGOSTO
“SARABANDA BRASS QUARTETT”
Ballad & Jazz Standard
Angelo Trabucco pianoforte
Sabatino Di Donatantonio trombone
Marcello Ciccone tromba
Guest Star:
Gianluca Caporale sax tenore

DOMENICA 5 AGOSTO
“SUD AMERICA ED OLTRE”
Massimo Di Matteo voce e chitarra
Sabatini Matteucci sassofoni
Arturo Valiante piano e tastiere
Glauco Di Sabatino batteria

CHIESA SAN ROCCO

DOMENICA 5 AGOSTO ore 21,15
CONCERTO
ASSOCIAZIONE CORALE “GIUSEPPE VERDI” e ORCHESTRA DA CAMERA “BENEDETTO MARCELLO”

Direttore Antonella Mazzarulli
Musiche di Vivaldi e Mozart
Brani del Repertorio Popolare Abruzzese

ESIBIZIONE RAPACI
SABATO 4 AGOSTO ore 18.00
PIAZZA ORSINI

I FALCONIERI DELL’AQUILA
Dimostrazione di volo libero di rapaci.
Sarà presente anche Wolf, il lupo dei Falconieri.

_________________________________________________________
CONVEGNO
SABATO 4 AGOSTO
Ore 18,00:
Sala Conferenze – Chiostro degli Zoccolanti

Convegno:
“IL PARCO FAUNISTICO DEL GRAN SASSO
COME PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO”

Interverranno:

Mauro Di Dalmazio
Assessore Sviluppo del Turismo, Ambiente, Energia e Politiche Legislative Regione Abruzzo;
Gianfranco Giuliante
Assessore Pianificazione, Tutela e Valorizzazione del Territorio e Protezione Civile Arturo Diaconale
Presidente del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga;
Marcello Maranella
Direttore Ente Parco Gran Sasso e dei Monti della Laga;
Luigi Santarelli
Progettista;
Franco Iachetti
Presidente BIM Teramo;
Alessandro Di Giambattista
Sindaco di Montorio al Vomano;

Regione Abruzzo;
Massimo Cialente
Sindaco de L’Aquila;
Alfredo Di Varano
Sindaco di Isola del Gran Sasso;
Giustino Di Carlantonio
Presidente CCIAA di Teramo;
Lorenzo Santilli
Presidente CCIAA de L’Aquila;
Walter Catarra
Presidente della Provincia di Teramo;

Antonio del Corvo
Presidente Provincia L’Aquila;

______________________________________________
ARTIGIANATO
Centro Ceramico Castellano presenta:
Mostra “LA TAVOLA IMBANDITA
CON LA CERAMICA DI CASTELLI”
Sala Conferenze – Chiostro degli Zoccolanti
Orario mostra: 16,00 – 24,00

Dimostrazione lavorazione Ceramica Raku
Piazza Orsini – ore18.00 – 24.00

________________________________________________
MOSTRE
Sala Conferenze – Chiostro degli Zoccolanti
Orario mostra: 16,00 – 24,00
“LA VIA DEL GUSTO”
Mostra Fotografica di MAURIZIO ANSELMI

Le squisite immagini presentate in questa mostra vogliono essere un omaggio, attraverso l’uso della fotografia, al grande patrimonio gastronomico del territorio compreso in un ideale Viaggio del Gusto tra Montorio al Vomano ed Amatrice.
Un percorso lungo La Strada Maestra del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (SS.80), ricco di cultura e di tradizione dove l’ingegno, la necessità e la sapienza hanno creato, nel corso della storia, un sistema gastronomico imponente, tra i più pregiati e rinomati d’Italia.
La fotografia assolve il compito, abbastanza inusuale su questo argomento, di offrire una visione interpretativa della cucina locale che qui è rappresentata, non a supporto di una ricetta, bensì come vera e propria immagine definita e delimitata nella sua sfera bidimensionale, pronta per essere assaporata e gustata.
L’obiettivo fotografico entra nel cuore della tradizione, anche come riconoscimento a chi perpetua, ogni giorno, con l’antico rito della cucina, la memoria dei nostri padri e delle nostre madri, consentendoci di non dimenticare mai l’indissolubile legame tra uomo e natura.
Un omaggio, quindi, anche alla nostra terra e a tutto quello che da tempo ci regala e che, con l’alta essenza del saper fare, ha disegnato la nostra storia ed il nostro gusto fino a diventare il vero grande volano di sviluppo dell’entroterra montano.
Nelle foto emerge come lo sguardo dell’autore sia affettuoso, intimamente vicino alla ‘bellezza’ dei soggetti ripresi, quasi sempre appartenenti al mondo contadino; paesaggi, figure e volti di una civiltà rurale che ha contraddistinto il nostro paese ancora nei tardi anni Sessanta. L’identità di uomini, donne e bambini è restituita da un obiettivo che anziché svelare crudamente, riprende affettuosamente, senza cadere nel sentimentalismo.

“La gastronomia è la conoscenza ragionata di tutto ciò che si riferisce all’uomo in quanto egli si nutre; serve a scegliere perché serve a capire che cos’è la qualità. Fa sì che si possa provare un piacere dotto e imparare una conoscenza gaudente. L’uomo in quanto si nutre è cultura: la gastronomia è cultura, prima materiale e poi immateriale.”
(CARLO PETRINI fondatotore di Slow-Food)

Sala Civica
SANDRO VISCA
“Un cuore rosso sul Gran Sasso”
. Mostra: Orario: 16,00 – 24,00
. Proiezione del cortometraggio:
Domenica 5 Agosto, ore 19.00

“Un cuore rosso sul Gran Sasso” di Sandro Visca è una mostra di particolare interesse culturale in quanto presenta il film realizzato dall’artista abruzzese nel 1975 come documentazione di una performance e proiettato per la prima volta, come evento speciale, alla recente 54° Esposizione Internazionale d’Arte Biennale di Venezia.
Un cuore rosso sul Gran Sasso è una testimonianza poetica di grande valore etico, generata da una sentita e urgente necessità esistenziale di compiere un’azione provocatoria, di tracciare un segno forte come grido d’allarme per un territorio di incontaminata bellezza naturalistica, che l’autore avvertiva già minacciato in quegli anni. L’evento ha come simbolo capitale un grande cuore rosso che, adagiato su una lettiga “costruita con verghe di legno di ornello e spaghi di raffia”, viene portato, dopo una lunga e faticosa “processione”, ai piedi della montagna e issato, con sforzo titanico, fino alla cima; al terzo giorno di esposizione alle intemperie, come recita il breve testo magico rituale che introduce il film, “discenderlo lentamente a valle e abbandonarlo senza mai voltarsi indietro.”.
Questo documento si lega ad alcuni elementi ancestrali della tradizione popolare, come il breve, piccolo cuoricino di pezza, oggetto beneaugurante regalato agli infanti per favorire la buona sorte o indossato sui vestiti delle donne legato da un nastrino rosso, colore che assolve la funzione di creare energia nella parte interna del corpo. In ogni caso, nonostante i raffinati richiami antropologici, anche territorialmente significativi, il lavoro di Sandro Visca non può essere circoscritto nell’ambito di una ricerca etnografica, ma l’artista, con raffinato tocco, trasfigura simboli universali rendendoli elementi cifrati: segni aperti alle molteplici interpretazioni.
Un cuore rosso sul Gran Sasso è il poetico e riuscito lavoro che già nel 1975 intavolava una discussione sulla salvaguardia dell’ambiente, anticipando problematiche che oggi sono riflesso di un’emergenza di difficile soluzione; è il viaggio dove ognuno scopre come i segni, che appartengono alla nostra memoria e alle nostre tradizioni, grazie alla forza trasfigurante dell’arte, possono diventare materia viva per costruire un’antropologia del profondo.
L’opera cinetica, nell’attuale progetto, si arricchisce di una serie di lavori preparatori, due originali libri d’artista realizzati negli stessi anni in serigrafia, assemblati attraverso una raffinata legatura a mano ma presentati in mostra anche in essenziali cornici.
Il film di Sandro Visca dimostra il suo impegno sociale, e l’amore dell’artista per le montagne abruzzesi e il loro straordinario parco naturalistico. L’opera video è accompagnata da un’inedita colonna sonora, composta al pianoforte per l’occasione, dal maestro Michele Di Toro.
La mostra è accompagnata da un volume, curato da Umberto Palestini e pubblicato dalla Casa Editrice Textus, con testi del curatore e di Sandro Visca, Annunziata Taraschi, Diego Carpitella; contiene inoltre un disegno inedito di Andrea Pazienza.

Chiostro degli Zoccolanti
Orario mostra: 16,00 – 24,00
SILVIO CORTELLINI
L’artista della Strada Maestra presenta
“Cartoni e scatoloni”

Biografia

Vivo e lavoro a Fano Adriano, Teramo, ai piedi del Gran Sasso e dei Monti della Laga.
A tredici anni inizio a dipingere con il pittore romano Alessio Menghini.
Nel 1969 mi iscrivo al Liceo Artistico di Teramo.
Allievo prediletto dell’insegnante e maestro Guido Montauti, instauro con questi un forte legame artistico e spirituale.

Mostre personali e collettive

1975 Galleria “Il Labirinto”, Montorio al Vomano, (Te), presentazione di Guido Montauti;
1977 “Hotel Miramonti” Prati di Tivo, Pietracamela (Te), presentazione di Guido Montauti;
1982 Civitella del Tronto (Te), presentazione di Vincenzo Torrieri;
1989 “Chiostro San Giovanni” (Te), presentazione di Vincenzo Torrieri;
1993 “Castell’Arte” Castelbasso (Te);
1999 Galleria d’Arte “Mirabilia”, Roma;
2000 Galleria d’Arte “Giulio II”, Roma, presentazione di Andrea Romoli;
2000 Galleria d’Arte “Il Rivellino”, Ferrara;
2001 Galleria d’Arte “Gnaccarini”, Bologna;
2001 Art Fair, Ultrecht, Holland;
2001 Gent, Belgio.;
2002 Gent, Belgio;
2003 Isola Gran Sasso, (Te) Polo Culturale, Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga;
2007 “Ombre nella Notte” Cantoniera Senarica, Fano Adriano (Te), Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga;
2008 Santo Stefano di Sessanio, L’Aquila;
2008 Pietracamela (Te);
2008 “Ombre nella Notte” Cantoniera Senarica, Fano Adriano (Te), Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.
2009 “Ombre nella Notte” Cantoniera Senarica, Fano Adriano (Te), Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.
24/25/26 giugno 2011″Tuffi di Piacere”. Città di Silvi.
23 luglio 30 agosto 2011″ Rassegna d’Arte Permanente” Centro Floristico del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga,San Colombo,Barisciano, (AQ).
9 agosto 30 ottobre 2011, Castellarte 2011, Castelli.
26 agosto 2011.Ombre nella notte.Grottino,Fano Adriano,(TE).
9 settembre 2 ottobre 2011.Orizzonti del colore.Centro Floristico del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.San Colombo, Barisciano (AQ).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *