Venezia: debutto spettacolo teatrale ‘La suicidata’ al festival Femme Fatale il 19 settembre

Lo spettacolo teatrale ‘La suicidata’ scritto e diretto da Flavio Sciolè ed interpretato da Rossella Iorio Scarlet, debutta in anteprima mondiale al festival Femme Fatale il prossimo 19 settembre.

Una ragazza sola in scena lancia un’invettiva contro la razza umana. Rivendicando la propria diversità evoca il suicidio che diviene un atto di rivalsa, di ribellione. Meglio la morte autoinflitta che l’omologazione. Sciolè torna al teatro dopo sette anni di oblio volontario dalla scena italiana che con il gruppo antiteatrale Teatro Ateo ha vivisezionato e ribaltato scardinandone i codici. L’incontro con Rossella Iorio ha permesso la ‘costruzione’ drammaturgica ed etica di questo spettacolo. ’La suicidata’ è prodotto da Homo Naledi Theatre e le musiche originali sono di Babylon Joke. L’evento si svolge presso il Rivolta di Marghera (Venezia).Femme Fatale è un collettivo no-profit nato a Londra nel 2010 che promuove l’Arte Femminile Underground e raccogliere fondi per associazioni e cause che aiutano la Donna.

Rossella Iorio in arte Scarlet, vive tra Pescara e Marsiglia. Nel 2001 fonda Teatri OFFesi (Pescara). Dal 2007 al 2012 collabora con il TeatroForte – Forte Prenestino (Roma).Nel 2008 è a New York con il Living Theatre, con cui è in scena in Palestina, Israele, Italia. Cura eventi d’arte contemporanea.

Flavio Sciolè (1970, vive a Roseto) performer, filmaker, drammaturgo. Agisce da oltre venti anni nel teatro di ricerca (con Teatro Ateo), nel cinema sperimentale e nella performance. Partecipa ad eventi in Italia ed in tutto il mondo. Con un approccio antiartistico ricerca un Arte reale, vera ed etica.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *