Vasto, Nicola Lagioa vincitore del 69° Premio Strega

Nicola Lagioa ha vinto il 69° Premio Strega, edizione 2015, con il suo libro “La ferocia” (Einaudi). Il quarantaduennei scrittore barese ha trionfato nel prestigioso concorso letterario con 145 voti attribuiti dalla giuria al suo romanzo già presentato nell’ambito della rassegna culturale de “I Giovedì Rossettiani 2015” lo scorso 14 maggio presso il Palazzo d’Avalos di Vasto.

“Il Centro di Studi Rossettiani di Vasto porta fortuna, dopo Walter Siti e Francesco Piccolo, anche Nicola Lagioia vince il Premio Strega e conferma la qualità e l’alto profilo degli scrittori che ogni anno partecipano alla rassegna culturale dei “Giovedì Rossettiani”. Ogni anno organizziamo insieme al Muncipio della Città del Vasto una rassegna culturale gratuita come poche a livello a nazionale dove sono gli stessi scrittori che chiedono di poter partecipare e di discutere con un pubblico qualificato le proprie opere. Siamo già a lavoro per la prossima edizione al fine di portare a Vasto e nel nostro territorio personaggi di grande spessore e valore culturale. Ringrazio l’Amministrazione comunale vastese per il supporto e l’aiuto economico che ogni anno mette a disposizione per realizzare eventi qualificati e di prestigio come i “Giovedì Rossettiani”.

Così il Prof. Gianni Oliva, direttore del Centro Studi Rossettiani di Vasto, a margine della vittoria di Nicola Lagioia alla 69° edizione del Premio Strega.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *