Vasto, libri e vini locali dal 31 luglio al 9 agosto

Al via la quinta edizione del Book & Wine, la rassegna di presentazioni di libri e degustazioni di vini locali che vede coinvolte la cultura e la passione per l’enogastronomia in un binomio ormai vincente. La manifestazione, a cura dell’associazione culturale Sideshow e con il patrocinio del Comune di Vasto, ha come sempre il sostegno della cantina sociale San Michele Arcangelo e, da quest’anno, prevede la collaborazione con la libreria Mondadori di Vasto.

Tanti i nomi anche quest’anno che si susseguiranno dal 31 luglio al 9 agosto nella splendida cornice del giardino napoletano di palazzo d’Avalos. La serata inaugurale, mercoledì 31 luglio, ospiterà due rappresentanti d’eccezione del panorama letterario nazionale: il poeta Luigi Trucillo alle prese con un romanzo incentrato sul tema della gelosia (Quello che ti dice il fuoco, Mondadori ed., 2013)  e Matteo Cellini con il bel romanzo Cate, io (Fazi ed., 2013), già finalista al Premio Strega di quest’anno.

Serata frizzante e pop quella di sabato 3 agosto, con le presentazioni del libro di Eliselle Amori a tempo determinato (Sperling & Kupfer ed., 2013), già quasi un culto nel suo genere, e dell’ultimo romanzo di Giovanni Di Iacovo La sindrome dell’ira di Dio (zero91 ed., 2013), una storia visionaria tra intrecci inaspettati e cavalcando filosofie dell’assurdo.

Per concludere, venerdì 9 agosto, la presentazione del libro Nostra madre Renata Fonte (001 ed., 2013), di Ilaria Ferramosca e Gian Marco De Francisco, sulla vita dell’assessore salentino uccisa brutalmente dalla mafia negli anni dell’inizio della speculazione della nostra costa adriatica. Con il sostegno della Consulta Giovanile del comune di Vasto. Per finire, in collaborazione col club Unesco di Vasto, una giovane promessa della poesia abruzzese: Angelo Del Vecchio con Parole alle parole (Tracce ed., 2013).

L’orario di inizio delle presentazioni è alle 21.30, e a seguire, dopo gli incontri, agli ospiti presenti sarà offerta una degustazione di vini San Michele e di prodotti tipici locali per brindare insieme alla serata.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *