Vasto, doppio appuntamemento al teatro Madonna il 18 e 19 gennaio

Doppio appuntamento nel weekend a Vasto con gli spettacoli organizzati dal Teatro Studio Vasto diretto da Rossella Gesini e Stefano Angelucci Marino presso il teatro Madonna dell’Asilo. Si comincia sabato 18 gennaio alle 21 con “T4” (liberamente tratto da Tiergartenstrasse di Pietro Floridia) con Carmine Marino e Piera Spaziani, per la regia di Stefano Angelucci Marino. Ingresso 7 euro, info e prenotazioni al 3409775471 – info@teatrodelsangro.it

Ambientata negli anni ’40 ad Amburgo, questa storia dolcissima e tragica racconta l’incontro di due persone, George, un giovane disabile mentale che vive coltivando fiori nell’assoluta innocenza di un rapporto di verità col mondo, e Gertrud, l’infermiera nazista mandata a verificare le condizioni di George con il compito di sottoporlo al programma T4, il cosiddetto ‘Olocausto minore’ che prevedeva l’eliminazione dei disabili come vite ‘indegne di essere vissute’.  L’incontro si trasforma a poco a poco in un’amicizia profonda ed in un legame di cura e di tenerezza che unirà i destini dei due fino alla fine. La scena si svolge su un duplice registro, la deposizione di Gertrud al tribunale delle forze alleate, dopo la fine della guerra, e le vicende precedenti che scandiscono i momenti della storia. Il testo di Pietro Floridia, adattato da Carmine Marino e diretto da Stefano Angelucci Marino, si rivela così un convincente meccanismo teatrale. E’ lo stesso Carmine Marino a prestare il volto al disabile mentale George, un uomo, come si ricorda nel primo interrogatorio, “che ha la mente di un bambino di 8-9 anni”. Al suo fianco, Piera Spaziani è la signorina Gertrud, personaggio che cristallizzato nel ruolo dell’infermiera autoritaria, va man mano aprendosi alla realtà della vita che la porta ad essere prima di tutto donna ed amica. E’ invece dedicato ai bambini e ai ragazzi, insieme alle loro famiglie, l’appuntamento di domenica 19 gennaio alle 18 – sempre al Teatro Madonna dell’Asilo – con la rassegna “Teatro Ragazzi” diretta da Rossella Gesini. Dopo il successo di “Canto di Natale” da Dickens il Teatro Studio Vasto presenta “IL MAGO DI OZ”, ancora una favola per grandi e bambini, un adattamento capace di incantare i giovani ed emozionare tutti quei grandi che sono cresciuti fantasticando sulle pagine del più celebre romanzo dello scrittore di L.Frank Baum:“The Wizard of Oz.”.La regia è curata da Stefano Angelucci Marino, un lavoro capace di rapire il pubblico, trascinandolo in un viaggio di avventure e colori. Dorothy sarà accompagnata nel suo viaggio di ritorno a casa da tre personaggi: lo Spaventapasseri, l’Uomo di Latta e il Leone e insieme a loro incontrerà altri personaggi della storia. Ingresso 5 euro, info e prenotazioni al 3409775471 – info@teatrodelsangro.it.

Programma completo e schede spettacoli disponibili su www.teatrostudiovasto.com .

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *