Val Vomano, torna il mercatino di Natale

Saranno due giorni ricchi di eventi quelli che si terranno sabato 1 e domenica 2 dicembre in piazza IV Novembre a Val Vomano. La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Penna Sant’Andrea e dalla Croce Rossa di Val Vomano.

Si inizierà sabato 1 dicembre con i festeggiamenti per il 15° anniversario della Croce Rossa di Val Vomano. Alle 14.30 partirà l’addobbo degli alberi di Natale con le palline create dai ragazzi delle scuole elementari e della scuola media dell’Istituto comprensivo “Falcone e Borsellino” di Villa Vomano. Seguiranno la merenda e i giochi in compagnia dei Doctor Clown della Croce Rossa. Alle 19.30, dopo i ringraziamenti alle autorità locali, verranno inaugurati gli stand gastronomici che offriranno piatti gustosi come polenta, salsicce e castagne, accompagnati dalla musica del gruppo folk “Selva e Vento del Gran Sasso” e della rock band “The Fuzzy Dice”.
Domenica 2 dicembre prenderà il via, alle 8.00, la seconda edizione del Mercatino di Natale.

La manifestazione presterà particolare attenzione ai prodotti tipici locali che spazieranno dal miele al tartufo, dal vino cotto alla birra, dalle spezie ai formaggi, dal cioccolato alla liquirizia, dai dolci tipici al vin brulè. Non mancheranno le creazioni artigianali e i prodotti di bio-cosmesi.
Prenderanno parte all’evento anche l’associazione Bo.Bas, impegnata in progetti di cooperazione in Burkina Faso, e la cooperativa sociale Filadelfia che esporrà oggetti creati dagli ospiti della comunità terapeutica “Villa Turchi”.
Nella giornata di domenica si svolgeranno due importanti appuntamenti: alle 8.30 ci sarà l’apertura della “Autoemoteca” per la donazione del sangue, mentre alle 9.30 e alle 15.30 si terranno due lezioni gratuite sulla disostruzione pediatrica e il primo soccorso. Nel pomeriggio a partire dalle 16 spazio al divertimento con l’esibizione del gruppo folkloristico “Il Laccio d’Amore” e lo spettacolo teatrale “Pagliaccia Babbuccia” del progetto Giro Clown, patrocinato dalla Fondazione Tercas e cofinanziato dal Comune di Penna Sant’Andrea.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *