Tortoreto: cocktail di vino come nell’antica Roma, il 6 giugno

Usavano gli antichi romani allungare il vino con l’acqua di mare per conferire sapidità, e acconciarlo con miele e spezie per catturare olfatto e gusto. Altra versione fu il Posca, bevanda dissetante ottenuta con vino acetificato e acqua. Da allora fino alla metà del ‘900 si è conservata nelle campagne la tradizione di appagare il palato con acqua, aceto e zucchero.

Il frizzante ottenuto con le bevande gassate si è aggiunto in tempi successivi, lo portarono gli Austriaci che amavano allungare i vini italiani per renderli meno robusti, magari con una fetta di limone, a volte spremuta, per ricordare il gusto dei propri vini. Da lì, nacque uno dei cocktail a base di vino più noti e consumati: lo Spritz (letteralmente “spruzzare”: l’allungamento del vino veniva fatto usando il sifone o la pistola da selz) detto pure con lessico partenopeo “Mezzo e Mezzo”, a significare l’uso di una pari quantità di acqua, di soda e vino bianco.

Il Bellini, invece, cioè vino (oggi spumante) con la frutta, deve la sua origine alla tradizione piemontese, e deve sicuramente la sua nascita a Venezia nel 1948 quando fu preparato con il succo di succo di pesca bianca. A questa famiglia appartengono il Mimosa con spremuta d’arancia, il Tiziano con uva fragola, il Tintoretto con succo di melagrana, il Puccini con succo di mandarino e il Rossini preparato con le fragole.

Giovedì 6 giugno, a Tortoreto viene rispolverata la tradizione con cocktails a metà tra il vino, gli spiriti, i wine- cocktails… da degustare a bordo piscina.

L’evento è promosso dalla delegazione di Teramo dall’Associazione italiana Sommelier (AIS) e dall’Associazione italiana Barman e Sostenitori (AIBES) ed è in programma all’Hotel Palace in Via C. Colombo 37 di Tortoreto.

Info e prenotazioni al delegato A.I.S. Antonio Iannetti 333.3344913 e Mariella Sguerrini 347.1654132

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *