Torre de’ Passeri, sabato in concerto con Ellipsis il 18 gennaio

Sabato 18 gennaio alle ore 18.00 a Torre de’ Passeri al Teatrino Casa della Scuola – Via Garibaldi Ellipsis, la musica moderna e i tanghi della tradizione con Alberto Cesaraccio oboe, Fabio De Leonardis violoncello, Alessandro Deiana chitarra. Alberto Cesaraccio, oboista e compositore tra i più apprezzati a livello intercontinentale, è stato finalista e vincitore in diversi concorsi internazionali (Stresa, Martigny). Già 1° oboe solista dell’Orchestra Sinfonica di Sassari, dal 1980 è Docente di Oboe presso il Conservatorio di Sassari. Ha sempre rivolto particolare attenzione al repertorio cameristico, facendo parte prima del Gruppo di Roma, poi dell’Accademia Strumentale di Fiati e quindi nei primi anni ’90 ha dato vita all’Ensemble Ellipsis. Ha suonato per i maggiori enti italiani (Accademia Chigiana di Siena, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Festival di Taormina e di Cervo, Serate Musicali di Milano, Accademia Filarmonica Romana, Festival SpazioMusica di Cagliari, Ente Lirico Pier Luigi da Palestrina di Cagliari, Festival de la Rive Gauche di Torino, Roma Europa Festival, Unione Musicale di Torino). Ha svolto tournée in Libano, Siria, Egitto, Austria, Spagna, Ex Jugoslavia, Repubblica Ceca, Ungheria, Montenegro, Francia, Germania, Belgio, Portogallo, Australia, Giappone, USA, Messico e Kazakistan. Fabio De Leonardis, premiato in importanti concorsi in Italia e all’estero, negli ultimi anni ha svolto un’intensa attività solistica e cameristica, in particolare come membro del gruppo Ellipsis e come 1° violoncello solista dell’Orchestra Filarmonica della Sardegna. Nato a Brindisi si è diplomato in violoncello presso il Conservatorio di Musica di Bari con Paternoster e si è perfezionato con in Italia con Sergio Patria, in Francia con Arturo Bonucci e in Spagna con Elias Arizcuren. Ha tenuto concerti in tutta Italia, tournée in Francia, Spagna, Germania, Olanda, Malta, Argentina e Giappone. Attualmente è docente di ruolo di musica da camera presso il Conservatorio di Musica di Sassari.

Alessandro Deiana è stato premiato in diversi concorsi nazionali e internazionali (“Pujol” di Sassari, “F. Sor” di Roma, “M. L. Anido” di Cagliari, ecc) e dopo il diploma si è perfezionandosi all’Ecole Normale de Musique di Parigi con Alberto Ponce ottenendo nel 2002 il prestigioso “Diplome superieur d’execution en guitarre”. Sin dai primi anni di studio è stata intensa l’attività concertistica sia come solista che in varie formazioni cameristiche, suonando in Italia e all’estero (Austria, Australia, Belgio, Francia, Germania, Portogallo, Inghilterra, Ulster, Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera). Spesso si esibisce da solista in concerti per chitarra e orchestra. Ha partecipato a diverse incisioni discografiche con l’oboista Alberto Cesaraccio (Napoleon Coste – Works for Oboe and Guitar – edizioni Bongiovanni) e col musicista sardo Sandro Fresi (Speradifoli e Zivula – edizioni Iskeliu) allargando i suoi orizzonti musicali verso la musica etnica. Ellipsis presenta questa originalissima formazione di trio, col violoncello che va ad aggiungersi al già singolare duo di oboe e chitarra, l’unico stabile in Italia da oltre un decennio, che ha diffuso nelle sue numerose tournèe mondiali composizioni tanto rare quanto belle, spaziando dai tanghi della tradizione del primo novecento alla musica moderna e contemporanea. Il programma prevede musiche di Alberto Cesaraccio, Mario Castelnuovo-Tedesco (1895 – 1968), Raffaele Bellafronte (1961), Roland Boutros (1964), Barna Kovats (1930 – 2005), Angel Villoldo (1861 – 1919), Manuel Aroztegui (1888 – 1938), Roland Dyens (1955) e Agustin Bardi (1884 – 1941).

INGRESSO LIBERO

per informazioni:

www.fondazionepescarabruzzo.it  –  fondazione@pescarabruzzo.it – tel. +39 0854219109

www.castelnuovotedesco.it  –  info@castelnuovotedesco.it – tel. +39 3475388836

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *