Torna il Premio Città di Pratola Peligna

Dopo il successo delle passate edizioni torna il Premio Città di Pratola Peligna/Teatro e Territorio promossa dal Comune di Pratola Peligna a cura del Florian Metateatro, alla sua terza edizione. Il Premio si rivolge alle compagnie di teatro del territorio abruzzese che presenteranno dei lavori, sia in italiano che in dialetto. Saranno seguite ogni sera da una giuria di esperti insieme ad una giuria popolare. Secondo appuntamento di questa edizione con la “Compagnia Teatrale Arcobaleno” che va in scena sabato alle 21 al Teatro Comunale con la commedia “Core d’ nonna, core d’ mamma e…” , una storia che narra quanto coraggio, forza di volontà e amore può avere una donna per difendere e proteggere il figlio e, soprattutto, la nipote che ha dei “problemi”. Tema attuale che può sembrare pesante, ma l’impegno degli attori fa in modo che lo spettatore esca dal teatro con il sorriso e contento di avere passato circa due ore in compagnia. La “Compagnia Teatrale Arcobaleno” nasce sedici anni fa con lo scopo di reperire fondi per il “Centro Ricreativo Arcobaleno” di Popoli, il quale si occupa di ragazzi e adulti con disabilità. Il Centro è basato sul volontariato e si mantiene con le donazioni fatte dai compaesani e non. Per ringraziare e ripagare tale generosità, alcuni volontari del Centro stesso nel 1999 ebbero l’idea di formare un compagnia teatrale che da allora mette in scena con cadenza annuale una commedia dialettale ideata e scritta dai volontari stessi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *