Teramo, spettacolo NOMOREWAR 1915 – 2015, CENTO ANNI DAL FRONTE ITALIANO il 4 dicembre

Nomorewar, mai più guerra, uno spettacolo che attraverso l’arte vuole ricordare una delle più brutali guerre della storia dell’umanità. Sarà il duo composto da Alan Di Liberatore e Lorenzo Materazzo, con la partecipazione della performer e coreografa Ramona Di Serafino, a mettere in scena lo spettacolo in memoria del centenario dalla fine delle barbarie causate dalla prima guerra mondiale sul suolo italiano. Venerdì 4 dicembre alle ore 21.00 il Teatro Spazio Electa di Teramo, sotto l’organizzazione dell’ACS Abruzzo Circuito Spettacolo, aprirà il sipario su uno spettacolo unico nel suo genere. Lo scopo sarà quello di guidare lo spettatore in un viaggio lungo cent’anni, ricreando le sonorità dei primi del novecento, per arrivare a quelle contemporanee. Le note dei due musicisti guideranno nella sua performance Ramona Di Serafino ma, musica e danza non saranno le uniche due arti a calcare la scena, lo spettacolo sarà supportato anche dall’ausilio della video art: due proiettori, infatti, aiuteranno il pubblico in quella che diventerà un’esperienza plurisensoriale, il primo mostrerà la performance live dei due musicisti, mentre, dall’altro verranno fuori le immagini rubate al fronte. Uno spettacolo in cui la sinestesia delle arti condurrà il pubblico ad una riflessione esistenziale sul tema della guerra.

 

Costo del biglietto: €10,00 intero, €8,00 ridotto*

 

*Le riduzioni sono accordate per gruppi di oltre 10 persone, universitari (previa presentazione del libretto) e over 65.

 

Per info e biglietteria

Teatro Spazio Electa

Via Fedele de Paulis 9/a, Teramo

www.acsabruzzo.it

I biglietti sono disponibili anche sul sito internet www.i-ticket.it

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *