Teramo, Riccitelli: “Concerto Sacro” di Ellington

Venerdì 12 aprile alle ore 21 al Parco della Scienza, in collaborazione con il Comune di Teramo, appuntamento fuori-programma della Riccitelli. Per la prima volta insieme, l’Italian Big Band, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e il Coro del Teatro “Ventidio Basso” di Ascoli Piceno diretti da Marco Renzi per l’esecuzione del “Concerto sacro” di Duke Ellington. Per questa occasione, la partitura Høybye/Pedersen è stata revisionata e riarrangiata da Marco Renzi, Massimiliano Caporale e Roberto Della Vecchia con un organico imponente che consegna all’ascolto del pubblico un capolavoro di assoluta preziosità musicale e dal forte senso trascendente. L’opera raccoglie materiale proveniente dai tre “Concerti sacri” di Ellington, un punto culminante nell’iter artistico del musicista, espressione di tutte le sue idee, tecniche e pratiche stilistiche acquisite con nuovi elementi quali l’uso del coro, del jazz modale degli Sessanta e Settanta, del canto recitativo in forma di reading poetico con profonde influenze gospel ed anche rhythm & blues. Lui stesso li definì “la cosa più importante ch’io abbia mai fatto”. Il Duca, che amava considerarsi messaggero contro l’ateismo, riflette in questa musica le sue profonde convinzioni religiose ma anche la lotta degli afroamericani per la propria emancipazione, una forte valenza sociale che secondo lui andava affermata in modo convinto e penetrante, ma non stridente e provocatorio. Solisti, Bruno Marcozzi alle percussioni, Bepi D’Amato al clarinetto, Bruno Massetti al vibrafono, Massimiliano Coclite organo Hammond e pianoforte, voce Patty Lomuscio. Maestro del Coro Massimiliano Caporale. Il costo del biglietto è di 15 euro con ingresso libero per gli abbonati alla Stagione dei Concerti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *