Teramo, passeggiata empatica il l’11 novembre

Mercoledì 4 Novembre abbiamo iniziato a diffondere, anche a Teramo, una cultura che garantisca pari opportunità e difenda i diritti umani. Con i giornalisti abbiamo denunciato pubblicamente la situazione delle barriere architettoniche del comune di Teramo. Strutture pubbliche fuori legge! Impossibilità di entrare persino negli uffici comunali e in altri enti, marciapiedi e scivoli inesistenti, rampe pericolose e fuori norma, negozi con gradini, bar senza bagni per disabili ed altre gravissime irregolarità.

E’ necessario far capire ai rappresentati delle istituzioni come l’ambiente influisca positivamente o negativamente sulla disabilità. La nostra Associazione ha invitato il Sindaco, gli Assessori e i Consiglieri del Comune di Teramo ad un’ esperienza empatica attraverso l’uso di carrozzine per avere una conoscenza reale delle difficoltà che s’incontrano ogni giorno quando non ci si può muovere liberamente.

Hanno già aderito il Sindaco e moltissimi consiglieri comunali. Invitiamo tutti i cittadini e i giornalisti ad essere presenti.

Insieme ci muoveremo da Piazza Martiri della Libertà e percorrendo alcune vie della Città proveremo a verificare l’accessibilità di alcune strutture pubbliche o aperte al pubblico.

Appuntamento: Teramo, mercoledì 11 novembre alle ore 10,30 Piazza Martiri della Libertà (scale del Duomo)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *