Teramo, la grande danza di Cosimi il 12 febbraio

La grande danza italiana a Teramo: Enzo Cosimi con Calore mercoledì 12 febbraio ore 21 al Teatro Comunale di Teramo per la stagione di danza “Un altro punto di vista”. Lo spettacolo sarà preceduto da Abile/Amabile, spettacolo frutto di un progetto condotto con i ragazzi diversamente abili dell’Associazione Italiana persone Down di Teramo accompagnati dal Coro della Piazzetta dell’ANFFAS Onlus di Teramo. “Calore” di Enzo Cosimi torna nei più importanti teatri italiani dopo essere stato pietra dello scandalo e simbolo della provocazione degli anni 80.

Enzo Cosimi, stella della coreografia italiana, ripropone questo successo opera cardine della storia della danza italiana di ricerca a oltre trent’anni di distanza, nell’ambito del Progetto RIC.CI attraverso il quale Marinella Guatterini vuole “(ri) mettere in moto la memoria della danza contemporanea italiana dall’inizio degli anni Ottanta sino agli inizi dei Novanta”.

Calore porta in scena, oggi come allora, l’impeto della giovinezza, usando i corpi e le relazioni in maniera sfrontata, provocatoria ma nello stesso tempo naturale, perché insita nel concetto stesso di gioventù. Lo spettacolo costruito per non danzatori, pensato in origine per un gruppo di amici del coreografo, sorprende, oggi come nel 1982 per l’originalità della proposta artistica, il suo sguardo laterale, l’interpretazione fuori dagli schemi, graffiante e profondamente visionaria. La gioia, il gioco, gli eccessi, le provocazioni, la sensualità, il colore, l’esagerazione esplodono sulla scena e nell’animo dello spettatore, suscitando sensazioni forti e contrastanti.

 

La serata verrà aperta dalla performance ABILE/AMABILE di Ramona Di Serafino, frutto dei laboratori condotti con i ragazzi diversamente abili dell’Associazione Italiana persone Down di Teramoaccompagnati dal coro dei giovani utenti della Piazzetta del Centro Iperbarico dell’ANFFAS Onlus di Teramo diretti dalla Mª Elsa Di Ferdinando, accompagnato da Mattia Benetel alla chitarra e dalla voce di Tina Schino.

ABILE/AMABILE, in totale contrapposizione e simbolica rottura con la provocante sensualità di Calore, è uno sguardo rapido e innocente sui tanti volti dell’amore, fonte di ispirazione per ogni forma d’arte. L’Amore è quello che ci spinge nelle braccia dell’amato/a, sempre amore è quello che ci lega ad un vero amico, l’amore guida questi ragazzi nelle loro scelte, si ripete nelle loro frasi, in un saluto, in gesti istintivi e carichi di sentimenti. L’Amore è “motore del mondo”, semplice, spontaneo e onnipresente.

I ragazzi sulla scena sapranno immediatamente riportarci ad una visione chiara, pulito e vera di ciò che più conta: l’amore e la sua valenza universale, capace di superare tutte le barriere, le differenze, le difficoltà e ogni confine.

ABILE/AMABILE è un progetto creativo-performativo-formativo sviluppato in 15 laboratori ai quali hanno partecipato ragazzi diversamente abili e normodotati che hanno condiviso momenti di improvvisazione guidata, tecnica contact, composizione coreografica e teatro-danza.

Nel “Coro Della Piazzetta” (ANFFAS-ONLUS Teramo) cantano:

Sandra Bartolacci, Giovanna De Flaviis,  Massimo Del Poeta,  Mila Di Giandomenico, Giovanni Luca Di Lorenzo, Fiorella Di Marco,  Silvia Di Pancrazio,  Simone Di Sabatino,  Cristiano Fiore,  Moreno Frattaroli,  Luca Gambacorta, Antonio Gentili,  Luigi Lupinetti, Fabio Mancini, Silvia Micolucci,  Antonio Mincarelli, Meri Pizii, Sandro Schirano, Raffaella Serpentini,  Marisa Toscani

Per l’Associazione Italiana Persone Down di Teramo danzano:

Noemi Boffi, Eva Bruni, Anna Ciutti, Lucia D’Andrea, Rita D’Angelo, Andrea De Andrea, Gianfranco De Antoniis, Gabriele Di Feliciantonio, Alessia Di Francesco, Niccolò Di Giacopo, Valerio Di Mattia, Chiara Di Ovidio, Vladimir Di Pietro, Luca Falconi, Antonella Galzio, Antonio Leporini, Francesco Lolli, Alessandro Salpietro, Sabrina Savini, Luigi Sciamanna, Luca Stortini, Mattia Tartaglini;

insieme ai danzatori del CFP di Electa e della Compagnia Antonio Minini:

Marika Antonelli, Morena Antonelli, Elisabetta Bonfà, Mirta Boschetti, Luca Castellano, Mara Cibelli, Emanuela Cortese, Federica Franceschini, Chiara Furini, Orlando Izzo, Teresa Morisano, Andrea Palumbo, Francesco Petrocelli, Sara Pischedda, Asia Sammassimo, Eleonora Violini,

Il progetto e i laboratori rientrano nelle attività di formazione del pubblico alla danza contemporanea portate avanti dal Circuito Abruzzo Danza in collaborazione con l’Associazione Electa Creative Arts.

 

Incontri con l’artista

Nella mattinata di mercoledì 12 Enzo Cosimi incontrerà gli allievi del Liceo Coreutico di Teramo in un incontro/dibattito aperto a domande e confronti sull’attività di ballerino, coreografo e direttore di compagnia.

L’appuntamento rientra nel progetto “Dance-job” dell’associazione Electa creative arts, studiato come strumento di conoscenza diretta della danza professionistica.

Gli allievi danzatori, infatti, lungo il loro percorso di studio, non hanno la possibilità di confrontarsi con le reali dinamiche e regole del mondo dello spettacolo, che appare loro lontano, pieno di incognite e misterioso.

Dare agli allievi l’opportunità di incontrare dal vivo Direttori di Compagnie, coreografi o famosi danzatori significa permettere loro di risolvere i propri dubbi mediante un colloquio aperto con i professionisti di settore, si tratta di una opportunità unica di incontrare chi ha fatto della danza il proprio mestiere e ha reso grande la danza in Italia e nel mondo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *