Teramo, in scena lo Stabat Mater il 28 giugno

Stabat Mater, la famosa preghiera sulle musiche di G. Rossini, sarà danzata domenica 28 giugno alle ore 21 al Teatro Spazio Electa di Teramo dalla Compagnia Antonio Minini.

Dopo il grande successo del debutto avvenuto lo scorso aprile nella città di Giulianova con musiche eseguite dal vivo dall’Abruzzo Festival Orchestra, la Compagnia torna in scena con la sua ultima produzione proponendo una tra le più spirituali preghiere dedicate alla Madonna in una chiave nuova e contemporanea.

La coreografia è una meditazione sulle sofferenze di Maria, Madre di Gesù, durante la crocifissione e la passione di Cristo e, allo stesso tempo, un’implorazione dell’uomo che vuole esser reso partecipe del dolore provato da Maria durante la crocifissione e la Passione di Gesù.

La Compagnia Antonio Minini è l’unica realtà neoclassica in Abruzzo e in quanto centro di produzione coreografica, ha tra le sue finalità il sostegno ai giovani coreografi abruzzesi per la produzione delle loro opere.

Tra gli ultimi lavori coreografici si annoverano “Anna Bolena”, tratta dall’omonima opera lirica di Donizetti, replicata con grande successo in diverse città italiane e presentata al Festival Danca em Transito di Rio de Janeiro e al Festival Danse en Ville in Belgio. “Panni Stesi” è invece la performance con la quale il coreografo Antonio Minini arriva finalista nel 2014 alla prestigiosa Vetrina Anticorpi XL di Ravenna.

 

Biglietteria Teatro Spazio Electa

Costo biglietto € 8,00 – ridotto € 5,00

Via Fedele De Paulis n. 9/a – Teramo

Tel. 0861.212593 – 392.6604803

I biglietti sono in vendita anche su http://www.ciaotickets.com

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *