Teramo, festa degli auguri di Natale del Rotary

Goffredo Magnanimi e Mimma Arangiaro

Giovedì 20 dicembre 2012, nel Ristorante “Il Fortino” di Teramo, si è svolta l’annuale festa degli auguri di Natale del Rotary Club Teramo.

Dopo i consueti inni, il Presidente del Rotary, Domenica Arangiaro ha sottolineato come la festa degli auguri rappresenti per ogni Club “una tradizione che delinea la festa della famiglia rotariana, dell’amicizia, del servire al di sopra di ogni interesse personale, dove i valori valgono più della forma, gli affetti, più della necessaria formalità”.

“Il Natale – ha proseguito il presidente – è e resterà sempre, aldilà dei significativi momenti religiosi, la festa dei bambini. Abbiamo così deciso di donare un sorriso ai piccoli del reparto di pediatria dell’Ospedale “Mazzini” di Teramo. Il nostro gesto vuole avere un valore simbolico verso i bambini stessi e le esigenze del nostro territorio, nell’intento di lanciare segnali positivi nel segno dell’amicizia, dell’etica e della responsabilità sociale e dello spirito di servizio”.

Il dottor Goffredo Magnanimi, primario del reparto e consocio rotariano ha spiegato l’iniziativa “Un Sorriso per vincere la malattia. Smile Therapy”: “Il 25 dicembre, alle ore 17, nel reparto di pediatri,a il Vescovo di Teramo-Atri, Monsignor Michele Seccia celebrerà la Santa Messa e i bambini riceveranno un sorriso da colorati clown e dei doni dai giovani del Rotaract teramano”.

Un altro sorriso è stato, poi, donato alla Fondazione Anffas Onlus di Teramo. Il Rotary, infatti, ha contribuito all’iniziativa realizzata dalla azienda Ali d’Oro della famiglia Di Giosia “Il cono si racconta”, un volume edito dalla Duende Edizioni e curato dalla giornalista Antonella Gaita, che racchiude nove racconti sul cono gelato “donati” dalla brillante penna di giornalisti e scrittori locali: Antonio D’Amore, Franca Scagliarini, Antonello Foglia, Patrizia Di Donato, Fiore Zuccarini, Caterina Falconi, Francesco Camerino, Patrizia Lombardi e Simone Gambacorta

Il contributo, sarà interamente devoluto alla stessa Fondazione Anffas Onlus di Teramo per la realizzazione di una palestra attrezzata per l’età evolutiva presso il Centro di Riabilitazione “Sant’Atto”, all’interno del progetto “Dall’infanzia alla preadolescenza. Imperativo: crescere”.

La serata si è conclusa con i canti del coro Blu Gospel, diretto dal M° Rita Grue.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *