Teramo e Civitella insieme in ricordo di Wallenberg e Perlasca

Raoul Wallenberg e Giorgio Perlasca sono passati alla storia per il contributo dato durante la Seconda Guerra Mondiale nel salvare molti ebrei dalla deportazione nazista. Di loro si parlerà nel week-end a Teramo e Civitella grazie a due giorni di iniziative. L’associazione culturale civitellese “Casa della Memoria – Reinhold Stahl” ha infatti organizzato in collaborazione con i locali Frati Minori Conventuali, l’Università di Teramo (Scienze Della Comunicazione) e le amministrazioni comunali citate una manifestazione dal titolo “Raoul Wallenberg e Giorgio Perlasca. Giusti tra le Nazioni”.

Il programma del 26 novembre
– ore 10 Università degli Studi di Teramo – Facoltà Scienze Della Comunicazione (sala Lauree) Conferenza dal titolo “Raoul Wallenberg, l’Uomo che salvò 100.000 Ebrei”. Interverranno: Raffaella Morselli, Direttore Dipartimento Scienze Della Comunicazione Università di Teramo (saluti); Sandra Renzi, Università di Teramo (presentazione); Piero Di Girolamo, Docente Storia Contemporanea Università di Teramo (introduzione); Galileo Di Ilio, violoncellista (intermezzo musicale); Domenico Vecchioni, Ambasciatore e Saggista (Relatore).

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *