Teramo, cinema: Francesca Neri madrina del Premio Di Venanzo

Sara’ l’attrice Francesca Neri la madrina della 19^ edizione del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica Gianni Di Venanzo di Teramo. La popolare attrice sara’ a Teramo sabato 11 ottobre per prendere parte alla Gran Cerimonia di premiazione per la consegna degli Esposimetri d’Oro, che quest’anno non si terra’ nel cineteatro Comunale ma nella sala polifunzionale della Provincia, a partire dalle ore 17. La manifestazione e’ stata presentata questa mattina nella sala consiliare del Comune di Teramo. Presenti: Piero Chiarini, presidente di Teramo Nostra (l’associazione culturale che da sempre organizza il Premio), il direttore artistico dell’associazione Sandro Melarangelo, l’Assessore al Bilancio del Comune di Teramo Eva Guardiani, Nicola Ferri in rappresentanza dell’Istituto Zooprofilattico Caporale di Teramo, il pianista Franco Di Donatantonio, il regista Gian Franco Manetta e Filippo Andreoni. Ancora piu’ ricco, rispetto al passato, il programma della 19^ edizione che si sviluppa in un arco temporale di tre settimane, rispetto alle due delle passate edizioni.. Riproposto anche quest’anno il concorso, giunto alla 5^ edizione, di video e cortometraggi sul rapporto uomo-animale e gestito insieme all’Istituto Zooprofilattico. Due appuntamenti con l’arte: la mostra antologica di Amilcare Rambelli, artista milanese ma tramano d’origine, e la mostra di pittura di Carmine Castaldo che rende omaggio ai protagonisti del cinema italiano. Si parte, dal 29 settembre, con un omaggio a Dino Risi: presso la Casa di Riposo De Bendictis di Teramo saranno proiettati 5 film. I film in cui hanno lavorato gli Autori della fotografia che riceveranno quest’anno l’Esposimetro d’Oro, saranno proiettati, a partire da domenica 5 ottobre, presso la sede di Teramo Nostra.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *