Teramo, 20esima edizione del Premio Internazionale di Fotografia Cinematografica Gianni Di Venanzo dal 2 al 4 ottobre

Fine settimana denso di iniziative per la 20esima edizione del Premio Internazionale di Fotografia Cinematografica Gianni Di Venanzo che praticamente entra nel vivo nella settimana che precede quella in cui saranno assegnati gli Esposimetri d’Oro agli autori della fotografia: la gran cerimonia di premiazione si terrà infatti sabato 10 ottobre alle 17:00 nel cine teatro Comunale di Teramo. In questo fine settimana dunque tante iniziative. Si comincia domani: nel pomeriggio, alle ore 18:00 presso la sede di Teramo Nostra, il critico cinematografico, scrittore, regista e sceneggiatore Italo Moscati presenterà due suoi libri dedicati a due grandissime attrici del passato: Anna Magnani e Greta Garbo. Moscati ha lavorato molto per il cinema italiano collaborando con grandi registi come Liliana Cavani, Luigi Comencini e Giuliano Montaldo, ha insegnato “Storia dei Media e Arti Visive” all’Università di Teramo. Questo appuntamento è stato organizzato, oltre che da Teramo Nostra, dall’Associazione Detto tra noi che cura l’iniziativa Scambialibro. L’inaugurazione-donazione della mostra Eros Pandemico delle opere di Laura De Berardinis all’Università di Teramo, prevista per domani, slitterà di qualche giorno. Sabato 3 ottobre alle 17:00, presso la sala espositiva comunale di Torre Bruciata, in via Antica Cattedrale a Teramo, sarà inaugurata la mostra delle scenografie realizzate negli anni dagli studenti del Liceo Artistico Statale Guido Montauti di Teramo per le serate di premiazione del Di Venanzo. La mostra resterà allestita fino al 13 ottobre. Doppio appuntamento per domenica 4 ottobre: al mattino alle 11:30 presso la sede di Teramo Nostra, a cura del fotografo Frederic Vienne, l’inaugurazione della mostra delle opere partecipanti al concorso fotografico Le emozioni fotografiche “Premio Lucio De Marcellis”; nel pomeriggio alle 17:00 a Canzano nel palazzo De Berardinis sarà proiettato il cortometraggio di Laura De Berardinis e Maria Luisa Giangiulio La squadra vincente dei bambini di Betania. Il corto e’ stato diretto dal regista teramano Franco Di Domenico mentre Claudio Di Giuliantonio di Prodeo Video ha curato fotografia e riprese. Protagonisti del film, insieme ad attori veri e propri, i bambini e ragazzi della casa famiglia “La casa di Lorenzo” di Tortoreto. Il set è stato il paese di Canzano e si sono prestati quali attori anche l’assessore alla Cultura del Comune di Roma Giovanna Marinelli, nata proprio a Canzano, e il consigliere regionale Luciano Monticelli Alla proiezione interverranno, oltre alle autrici e al presidente di Teramo Nostra Piero Chiarini, il sindaco di Canzano Franco Campitelli, l’assessore alla cultura del Comune di Roma Giovanna Marinelli e il consigliere regionale Luciano Monticelli.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *