Sulmona, torna “Ars Eros Cibus”

Nell’ambito del calendario di manifestazioni volte a promuovere l’indole turistica del nostro territorio organizzate da Fabbricacultura, l’associazione intende dare vita ad un appuntamento importante che abbia come protagonista il confetto, uno dei prodotti simbolo della regione Abruzzo e che da secoli caratterizza la città di Sulmona nonché la celebrazione, in chiave divulgativa, della figura del nostro concittadino Ovidio
L’evento firmato Fabbricacultura è realizzato su proposta della Camera di Commercio e con il patrocinio del Comune di Sulmona.
Scopo principale di tale manifestazione sarà la promozione del dolce prodotto tipico abruzzese e della vita e delle opere di Ovidio Nasone per farle assurgere ad una fama che oltrepassi i confini nazionali strettamente riconducibile al territorio peligno. Terre d’Amore Sulmona è il marchio utilizzato per accreditare questa parte d’Abruzzo come meta dell’Amore capace di attrarre turisti. La realizzazione del Museo di Ovidio rimane uno degli obiettivi principali del progetto.

LE MANIFESTAZIONI
1. Open factories: Visita aperta al Museo del Confetto presso l’azienda Pelino (via Stazione di Introdacqua 55) e presso l’azienda Di Carlo (via del Lavoro 25), in esclusiva aperte per l’evento Ars, Eros, Cibus per illustrare le fasi della lavorazione a coloro che desiderano scoprire segreti e curiosità di questo prodotto.
2. Gioco “Contailconfetto”: (palazzo dell’Annunziata e altri luoghi dal 12 novembre al 9 dicembre). Nei giorni della manifestazione sarà possibile indovinare quanti confetti sono presenti dentro l’urna posta dentro il Palazzo dell’Annunziata inviando una email con nome cognome e numero telefonico all’indirizzo concorso@fabbricacultura.it Al primo che indovinerà l’esatto numero sarà offerta dal Hotel Del Lago di Scanno una romantica notte per una coppia, fatta salva disponibilità dell’hotel.
3. AEC: Artisti E Confetti. In collaborazione con Monticelli e Pagone una sperimentazione artistica innovativa porrà la nostra città al pari delle moderne città-laboratorio di produzione artistica contemporanea: cinque giovani artisti italiani realizzeranno opere di vario genere utilizzando come materiale 5 kg di confetti, una delle peculiarità dolciarie della cittadina ovidiana. L’iniziativa coinvolgerà le principali case produttrici di confetti, a ciascuna delle quali verrà abbinato un artista che presenterà il proprio progetto di opera d’arte, da realizzare durante i giorni dell’evento con le tecniche più disparate (scultura, mosaico, pittura, fotografia, video, ecc.).
4. La vetrina della sposa: in collaborazione con l’associazione “Venti tra noi” presso la rotonda di San Francesco verrà allestita una mostra di abiti da sposa e per cerimonia.
5. Presentazione del libro “MMXI Processo a Ovidio – Acta”: (Auditorium dell’Annunziata) ore 11,00 sabato 8 dicembre con la presenza dell’attore Ricky Tognazzi, che leggerà dei brani di Ovidio e del prof. Francesco Sabatini, presidente onorario del’Accademia della Crusca. Il libro è intitolato ala memoria del prof. Papponetti, coautore del volume.
6. Laboratorio del gusto: (Auditorium) ore 16,30 sabato 8 dicembre. “Provocazione al confetto: Niko Romito tra innovazione e tradizione”. In collaborazione con Slow Food , a cura di Niko Romito, una dirompente reinterpretazione del dolce cittadino da parte del nostro Chef pluristellato. Conducono i giornalisti Francesca Piccioli e Paolo Castignani. Prenotazione obbligatoria a partire dal 20 novembre sull’email amministrazione@fabbricacultura.it e con contestuale versamento di euro 10,00 su c/c 186205 intestato a Fabbricacultura Iban IT88J0604040800000000186205, o presso box informazioni Conad Via Papa Giovanni XXIII Sulmona o presso negozio Pingue Aeroporto di Pescara.
7. “Caccia al tesoro dell’amore” In collaborazione con Sestiere Japasseri alle ore 10,30 del 9 dicembre partirà dal Palazzo dell’Annunziata la ”Caccia al tesoro di Ovidio”caccia cittadina per coppie di innamorati. Primo premio un pernottamento per una coppia offerto dall’albergo “Il gatto bianco” di Pescocostanzo, , fatta salva disponibilità dell’hotel. Iscrizioni fino all’8 dicembre al 3483707844 o per email info@japasseri.it .
8. “Il matrimonio del secolo: il confetto di Sulmona sposa il vino abruzzese”. In collaborazione con l’Associazione italiana Sommelier e Slow Food Condotta Peligna (musei dell’Annunziata). Le aziende vitivinicole dell’Abruzzo incontrano i produttori di confetto: studio di abbinamenti inediti e divertenti provocazioni.
9. Cene afrodisiache: (cena dell’8 dicembre) in occasione di “Ars, eros, Cibus” i ristoranti Clemente, Villa Giovina, Ovidius e Caldora proporranno menù afrodisiaci con una selezione di confetti da gustare come omaggio alla manifestazione

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *