Sulmona, tappa del tour di Erica Mou il 4 marzo

Il tour dell’incantevole cantautrice Erica Mou continua a girare tra club e teatri, toccando anche l’Abruzzo il 4 MARZO a Sulmona (Aq) in via A. Volta n.8 dalle ore 23.00!

Dopo la sorprendente apparizione nel film QUO VADO con Checco Zalone e la colonna sonora-booktrailer per il libro di Chiara Gamberale, Erica prosegue il suo cammino di incontro con le emozioni del pubblico di cui innamorarsi… e sempre più “innamourato” di lei!

Erica Mou torna sulla scena musicale con tutta la sua incantevole dolcezza e femminilità. Dopo l’anticipazione estiva del singolo “Ho Scelto Te” in doppia versione (originale e remix), la cantautrice pugliese rilascia “Tienimi il posto”, suo quarto disco in vendita dal 4 settembre 2015, prodotto da Auand Records con il sostegno di Puglia Sounds e distribuito da Artist First. Per la prima volta la produzione artistica è curata dalla stessa Erica, insieme ai suoi musicisti.

La certezza di invecchiare in bellezza nella vasca da bagno del tempo, rende sempre più sicura la giovanissima donna Erica Mou e la fa sorridere sempre mentre suona, canta e guarda senza paura i fulmini cadere sul mare. Con le nuove 13 tracce che formano l’album “Tienimi il posto”, Erica si tuffa con coraggio in una distesa salata di ricordi, che sanno di biscotti rotti, pioggia d’estate, macchie di caffè. E invita sottovoce a seguirla verso il fondo magnetico di una memoria muta cui Erica dà voce, per attirarci nei suoi nuovi ritmi leggeri, esotici, subito familiari. Insieme alle melodie composte da Erica, si depositano su questo seducente e sincero fondo sonoro (della sua anima), le ombre frastagliate di assenze importanti che un tempo sono state presenze, e di tutti quei posti lasciati e mai davvero abbandonati.

Le canzoni di “Tienimi il posto” sono fatte con amore – scrive la stessa Erica Mou – come per continuare ad amare le storie andate via e le promesse di sentimento vivo in eterno per ciò che si lascia scorrere in altri mondi possibili, da cui però saltare in avanti, per tenere libero un posto su cui poter sempre tornare con luminosa serenità… perché nonostante tutto il mondo non finisce, mai.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *