Sulmona, I riti della settimana santa il 14 e 15 aprile

La Settimana Santa a Sulmona è costituita da una serie di riti religiosi che vanno dal Lunedi Santo alla Domenica di Pasqua. Le origini di queste manifestazioni sono molto antiche anche se poco documentate, ma ebbero sicuramente un certo sviluppo dal 1600 in poi grazie alla nascita delle due Confraternite che a tutt’oggi detengono la gestione dell’ intera settimana Pasquale: La Confraternita della SSTrinità e di Santa Maria di Loreto.

Si comincia dal Lunedì dove i membri della Confraternita di Santa Maria di Loreto si riuniscono nella loro chiesa (S.Maria della Tomba) e tra i soli confratelli maschi si decide chi porterà le statue di Pasqua fra cui la più ambita, quella della ” Madonna che Scappa “. Si procede poi alla composizione delle quadriglie; i 4 portatori delle Statue di Pasqua che vengono portate nella processione pomeridiana del Venerdì Santo e solo per un breve tratto. La più grande si svolge la sera a cura dei Trinitari. Inoltre la quadriglia della statua della Madonna che scappa avrà anche l’onore di “sorvegliare” il Santo Sepolcro del Giovedì Santo.

Sempre il lunedì presso la Confraternita della Trinità ci si dà appuntamento presso la sala delle adunanze per il rituale sorteggio delle mansioni per la Processione del Venerdì Santo. Per quelle di “tronchista”, “mazziere”, e capo processioniere, il sorteggio avviene singolarmente, mentre coloro che intendono portare la statua del Cristo Morto e della Madonna Addolorata, devono presentare delle quadriglie e il sorteggio avverrà per gruppi di 4.

Il Martedì Santo i confratelli di Santa Maria di Loreto iniziano a preparare gli arredi e le statue. Le vesti della Madonna che scappa vengono coperte da un telo nero. Nella Cappella della chiesa della Tomba vengono sistemati gli arredi processionali e al centro vengono messi i simulacri del Cristo Morto, della Madonna vestita di nero e degli apostoli Pietro e Giovanni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *