Sulmona, concerto chitarrista Lazhar Cherouana il 3 novembre

Continua la Stagione Concertistica della Camerata Musicale Sulmonese con un interessante appuntamento domenica 3 novembre 2013 alle 17:30 presso l’Auditorium dell’Annunziata con il chitarrista LAZHAR CHEROUANA.

Vincitore di tutti i concorsi più importanti dedicati alla chitarra il giovane musicista francese presenterà brani che partiranno dal barocco fino ad arrivare alle più note composizioni di autori spagnoli dedicati alla chitarra.

Un appuntamento da non perdere per i tantissimi appassionati di questo affascinante strumento.

I biglietti si potranno acquistare domenica al botteghino dell’Auditorium dell’Annunziata al costo è di euro 10 e per gli abbonati è valido il tagliando numero 4.

Lazhar Cherouana – Nato a Vienne (Francia) nel 1988 e ha iniziato a studiare chitarra a sei anni con il professor Raffaele Vaccaro. Successivamente è stato ammesso al Conservatorio Nazionale Regionale di Lione dove ha studiato con il concertista e Maestro peruviano Jesús Castro diplomandosi medaglia d’oro. Oggi si sta perfezionando presso il Conservatorio Reale di Musica di Madrid, dove sta ultimando il grado più elevato con Miguel Trápaga, e presso il Mozarteum di Salisburgo e al Conservatorio di Klagenfurt (Austria) nella classe di Marco Tamayo. Ha effettuato masterclass con Eduardo Fernandez, Alirio Diaz, Jose Miguel Moreno, Rene Bartoli, Ricardo Gallen, Ignacio Rodes, Gerard Abiton, José Luis Rodrigo, Leo Brouwer e Hubert Kappel. Ha ricevuto una borsa di studio della Società Filarmonica di Lione per il corso di “Musica a Compostela”. Ha vinto il primo premio all’unanimità al Cezeriat, un secondo premio all’unanimità al concorso Bartoli, così come la concessionepremio- Hosseschruders Hazen Incontro Internazionale “Città di Majadahonda”. Si è graduato con lode al festival Andrés Segovia, ha vinto il Premio Segovia del Festival Musica in Compostela, secondi premi in concorsi di Elche e Fiuggi e il primo premio nella Tomas Jose de Petra. Ha effettuato varie registrazioni per la televisione francese e ha tenuto concerti in città come Lione, Santiago de Compostela, Budapest, Marrakech, Madrid, New York e Parigi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *