Sulmona, Camerata Musicale Sulmonese: rinnovate le cariche sociali

Si è tenuta giovedi 9 gennaio 2014 a Sulmona, nella sede della Camerata Musicale Sulmonese Onlus in Vico dei Sardi n° 9, l’Assemblea Ordinaria dei Soci per il rinnovo delle cariche sociali. L’assemblea ha eletto l’intero Consiglio Direttivo che a sua volta ha deliberato, al suo interno, tutte le cariche sociali. A norma dell’articolo 20 dello statuto il Consiglio Direttivo ha nominato Presidente Onorario l’avv. Vincenzo Masci. Le cariche sono state così assegnate: Presidente Antonio Tanturri, Vice Presidente Isidoro Ranieri Direttore Artistico Gaetano Di Bacco, Tesoriere Antonio D’Annunzio, Consigliere Cenesi Maria Grazia, Consigliere Onestina Montemiglio, Consigliere Don Maurizio Nannarone, Consigliere Teresa Sacrini, Consigliere Maria Assunta Tedeschi. COLLEGIO SINDACALE: Presidente Giusti Pasqualino, Consigliere Umberto Malvestuto, Consigliere Andrea Tella. La Consiglio Direttivo appena eletto ringrazia il Presidente uscente Vincenzo Masci per la passione e l’amore profusi che hanno permesso all’associazione sulmonese di arrivare a livelli impensabili per una cittadina di 25.000, abitanti inserendo Sulmona tra le sedi concertistiche italiane più prestigiose. Un ricordo è stato fatto alla figura di Filippo Tella scomparso nel febbraio scorso e che ha lasciato un grande vuoto in tutti noi ma anche un segno indelebile per il futuro dell’associazione. All’interno del nuovo consiglio si è consapevoli dell’onore e dell’onere di assicurare a questa realtà una lunga vita con sempre maggiori successi artistici, preservandola da problemi di qualsiasi sorta, lontano da interessi personali e da nient’altro che non fosse “Grande Musica”. Il Direttore Artistico Gaetano Di Bacco ringrazia per la fiducia e ricorda che la stagione in corso sta registrando sempre maggiori consensi e partecipazione da parte di un pubblico entusiasta. Il neo presidente Antonio Tanturri ringrazia emozionato ed onorato. Ricorda quando, nel lontano 4 marzo 1953, nell’Albergo Traffico di Sulmona, partecipò solo ventunenne ma appassionato di musica, alla riunione con illuminati cittadini di sulmonesi che diedero vita ad una associazione denominata CAMERATA MUSICALE SULMONESE oggi realtà  indiscussa nel panorama cittadino, regionale e nazionale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *