Sulmona, Ars Eros Cibus: gli eventi dell’8 dicembre

L’evento Ars Eros Cibus 2012, firmato Fabbricacultura, è realizzato su proposta della Camera di Commercio e con il patrocinio del Comune di Sulmona.

Scopo principale di tale manifestazione sarà la promozione del dolce prodotto tipico abruzzese e della vita e delle opere di Ovidio Nasone per farle assurgere ad una fama che oltrepassi i confini nazionali strettamente riconducibile al territorio peligno. Terre d’Amore Sulmona è il marchio utilizzato per accreditare questa parte d’Abruzzo come meta dell’Amore capace di attrarre turisti. La realizzazione del Museo di Ovidio rimane uno degli obiettivi principali del progetto.

Seguono gli eventi dell’8 dicembre

-Presentazione del libro “MMXI Processo a Ovidio – Acta”: (Auditorium dell’Annunziata) ore 11,00 sabato 8 dicembre con la presenza dell’attore Ricky Tognazzi, che leggerà dei brani di Ovidio e del prof. Francesco Sabatini, presidente onorario del’Accademia della Crusca. Il libro è intitolato ala memoria del prof. Papponetti, coautore del volume.
-Laboratorio del gusto: (Auditorium) ore 16,30 sabato 8 dicembre. “Provocazione al confetto: Niko Romito tra innovazione e tradizione”. In collaborazione con Slow Food , a cura di Niko Romito, una dirompente reinterpretazione del dolce cittadino da parte del nostro Chef pluristellato. Conducono i giornalisti Francesca Piccioli e Paolo Castignani. Prenotazione obbligatoria a partire dal 20 novembre sull’email amministrazione@fabbricacultura.it e con contestuale versamento di euro 10,00 su c/c 186205 intestato a Fabbricacultura Iban IT88J0604040800000000186205, o presso box informazioni Conad Via Papa Giovanni XXIII Sulmona o presso negozio Pingue Aeroporto di Pescara.
– Cene afrodisiache: (cena dell’8 dicembre) in occasione di “Ars, eros, Cibus” i ristoranti Clemente, Villa Giovina, Ovidius e Caldora proporranno menù afrodisiaci con una selezione di confetti da gustare come omaggio alla manifestazione

Qui il programma completo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *