Sulmona, a rischio il Concorso Internazionale di Canto Maria Caniglia

COMUNICATO STAMPA Dopo oltre 31 edizioni consecutive, il Concorso Internazionale di Canto Maria Caniglia rischia quest’anno di non celebrarsi. L’importante avvenimento culturale, che ha portato il nome di Sulmona nel mondo ed è stato punto di riferimento per giovani cantanti provenienti da tantissime nazioni, consentendo ad alcuni di loro di avere il giusto trampolino di lancio per affermarsi nel difficile mondo del bel canto, non ha le risorse per andare avanti. Non è sufficiente l’impegno di puro volontariato degli organizzatori per garantire alla manifestazione il livello delle oltre trenta edizioni, caratterizzato dalla partecipazione di oltre cento cantanti di indiscussa preparazione, di una giuria composta da grandi figure del mondo della lirica internazionale, da pianisti accompagnatori ed orchestre di prestigio. Occorrono fondi. E fino ad oggi hanno dato la loro disponibilità solo la Camera di Commercio della Provincia dell’Aquila ed il Comune di Sulmona, quest’ultimo peraltro con contribuzione ridotta per difficoltà di bilancio. Ma all’appello mancano gli istituti di credito e le fondazioni che in passato hanno sostenuto il Concorso tanto da meritarsi l’ambito premio di “Amici della Lirica”, manca la Amministrazione Provinciale, in via di dismissione, e la Regione Abruzzo che nulla ha comunicato o assicurato in merito. E di fronte a questo scenario appare arduo organizzare l’evento. L’Associazione Musicale spera che in questi giorni da parte dei citati patrocinatori e sponsors giunga un segnale di concreto sostegno che eviti alla Città la perdita anche di questo importante evento culturale che in passato l’ha gratificata e che consenta al Teatro che porta il nome di Maria Caniglia di continuare a sentirvi risuonare le sue arie.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *