Successo in Molise per Monsier David

Torna Monsieur David con il suo teatro con i piedi e non solo….

A Gran richiesta, nelle scuole di Bojano e Campochiaro, magistralmente dirette da Carmine RUSCETTA torna per i più piccini, Monsier David ed, è subito festa!!!

Memori del precedente successo in quel della Scuola “ Pallotta “ si è voluti ripetere l’esperimento del teatro mimico e di figura per i più piccini ed, un incontro, diventa un bellissimo incontro teatrale, e non solo.

Arte, cultura e interazione con i bimbi che, magicamente hanno visto vestirsi piedi e,per l’occasione, anche il ginocchio.. Si, il ginocchio parlante …..

Un’arte orientale che trasmiga in Europa agli inizi del 1900 e, che vede uno degli interpreti più famosi in David Rausa, in arte Monsieur David.

La scuola come fucina di incontri e di sapiente animazione per un interattivo nuovo modo di comunicare.

L’evoluzione nella ferma convinzione della più classica tradizione e nella concezione di assonanza e determinazione al passo con i tempi.

Bambini della classi dell’infanzia e delle prime classi della primaria hanno preso d’assalto il 16 febbraio l’atrio del plesso Bojanese ed il 17 quello dell’istituto di Campochiaro che ha rivissuto fasti di qualche tempo fa, ospitando i ragazzi provenienti da San Massimo, Spinete, Colle d’Anchise e Campochiaro.

E’ stato stupendo!!!! , hanno esternato le maestre, sia per lo spettacolo sia nel rivedere Campochiaro piena di bambini e con essi la Vita.

Un entusiasta Carmine Ruscetta che, ha consentito un nuovo corso per una nuova comunicazione ed un Sindaco di Campochiaro, visibilmente commosso, hanno dato il via alla due giorni che si è conclusa con una vera e propria considerazione : Con la cultura si vince e si superano anche i muri dell’indifferenza.

 

Ormai da anni, le scuole ospitano il teatro, grazie all’interessamento de “ I Borghi d’Eccellenza “ e, ogni anno va di scena il meglio dello e nello scenario Nazionale.

Un progetto che da subito apprezzato dal Dirigente Scolastico e dal Corpo Docente, vede interagire i ragazzi ed i docenti tutti, negli spettacoli e nella nuova sfera comunicativa sia in termine classico , sia in termine di innovazione.

Compostezza, entusiasmo, partecipazione hanno caratterizzato l’evento che ha visto protagonisti, questa volta, i più piccini con un contorno entusiastico delle maestre tutte.

Un successo meritato che ha riscontrato, vista la valenza dello spettacolo, in termini aggregativi, sociali, propositivi e culturali, la benevolenza anche della politica locale che, ha inteso, come nel caso del Sindaco di Guardiaregia, Fabio Iuliano, proporsi come attivista del progetto comunicativo ed innovativo nell’ambito dei Borghi della Salute, progetto che a vista d’occhio sta crescendo in termini numerici e di apprezzamento.

Non è retorica ma, il Molise esiste ed esiste alla grande.

Quando tutto parte dalla passione, dall’amore per la propria terra e dalla competenza, ciò che la politica molto spesso dimentica, il Molise è leader superando brillantemente ogni prova.

Alla prossima ……..

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *