SI PUO’ FARE – Lo spazio della comunità accogliente

“SI PUO’ FARE” si presenta come uno spazio diurno rivolto a persone con disabilità psichiche di età compresa tra i 20 ed i 40 anni, in collaborazione con il centro culturale SpazioPiù (via del santuario 156, Pescara) e con l’associazione Aspic (Associazione per lo sviluppo psicologico dell’individuo e della comunità).

L’obiettivo di questa iniziativa è quello di favorire il reinserimento sociale e la riduzione delle difficoltà comunicative e comportamentali dei suoi partecipanti.

Le attività proposte dal centro sono divise per laboratori (Ludico-rivreativo, Artistico-creativo, Teatrale, Di socializzazione, Di autonomia) in grado di migliorare l’inserimento degli utenti nel tessuto sociale cittadino, e ad esse si affianca la partecipazione a corsi ed i nizi ative che si svolgono quotidianamente all’interno del centro e che li vedranno coinvolti affianco a tutti gli altri utenti.

Ai partecipanti a “SI PUO’ FARE” saranno aperte le porte del centro culturale SpazioPiù e quindi le diverse attività che si svolgono al suo interno, selezionando un piano adeguato e basato sui loro gusti.

Inoltre i partecipanti saranno seguiti in un programma accurato che prevede il loro progressivo inserimento lavorativo, dando la possibilità di svolgere piccoli stage formativi presso le attività commerciali partner del progetto e con la futura realizzazione di un bar all’interno della stessa struttura, gestito ed organizzato dai partecipanti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *