Scossa 4.2 avvertita dalla costa teramana fino a Pescara: occorre un “nido sicuro”!

Continua a tremare l’Abruzzo. Nei giorni scorsi un terremoto di magnitudo 4.2 si è verificato nel distretto Adriatico-Centro settentrionale, a oltre dieci miglia dalla costa al largo di Martinsicuro. Per l’Ingv il terremoto si è avuto a dieci chilometri del sottosuolo marino Adriatico …continua a leggere…

FONTE: www.stanza-antisismica.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *