Sassari, Transumanzartistica abruzzese in trasferta in Sardegna il 4 e 5 ottobre

Il 4 e 5 ottobre la transumanzartistica 2014 si trasferisce in Sardegna, dove in un’ideale transumanza in terra sarda, alcune delle opere che hanno partecipato al premio di pittura e di fotografia e le opere di Valentina Di Campli San Vito saranno esposte e presentate presso l’importante congresso XVI CONGRESSO NAZIONALE Società Italiana di Medicina di Montagna – SIMeM “La Montagna sull’Isola”.

Programma Congresso SIMeM 2014

Moderatore del congresso è l’abruzzese (e socio onorario dell’Associazione Culturale Transumanza Artistica) VITTORE VERRATTI (Medico, PhD, Ricercatore Università di Chieti, Segretario SIMeM).

Il convegno si svolgerà, sabato 4 ottobre 2014, presso il Centro Servizi di Foresta Burgos, Agro di Burgos (SS), afferente al Complesso Forestale Goceano del Servizio Territoriale di Sassari (EFS).

Parteciperanno alla mostra allestista dall’Associazione Transumanza Artistica, i quadri di:

ANNAMARIA BASSO (vincitrice della transumanzartistica 2014), PASQUALE LUCCHITTI, CRISTIAN POLLEGGIONI, ANNA MARIA GRILLI, VILMA SANTARELLI (vincitrice del premio della critica della transumanzartistica 2014), PAOLA DI BIASE e CONCETTA DAIDONE.

Parteciperanno all’esposizione sarda le foto di:

TIZIANO CICCONE, PAOLA PARENTE (vincitrice del premio di fotografia della transumanzartistica 2014) e ANDREA EVENGELISTA.

L’Associazione Culturale no profit Transumanza Artistica con sede a Pennadomo (Ch), avrà uno spazio tra i relatori del congresso, dove porterà, con l’intervento di Ugo Trevale, la propria esperienza legata alla montagna, nata con i percorsi a seguito della guida GIUSEPPE DE ANGELIS. Si darà spazio, nella relazione dell’Associazione, alle problematiche ambientali abruzzesi, dove verrà ribadito il no allo scellerato sfruttamento e alle trivellazioni alla ricerca di fonti di energia inquinanti, nella convinzione che l’Abruzzo ha bisogno di più cultura non di petrolio! Verrà presentato e distribuito anche “Il Manifesto Adriatico”, documento di alto valore civile e scientifico che ha come unico scopo quello della TUTELA AMBIENTALE.

Anche la musica abruzzese sarà presente con l’esibizione del grande Claudio Di Toro degli Anemamé.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *