Sant’Omero, torna la rassegna Mondo d’Autore – sezione abruzzesistica. Sguardo verso la Calabria:il tempo delle feste, le feste del tempo

Torna puntuale per il terzo anno consecutivo la sezione dedicata a “Giuseppe Di Domenicantonio” tutta concentrata sulla ricca e variegata tradizione abruzzese, che Mondo d’Autore ancora una volta esplorerà grazie al contributo di antropologi e storici con lunghi anni di ricerca sul campo al loro attivo. Il primo appuntamento consisterà in una piccola incursione insieme all’antropologo Luigi Lombardi Satriani al di là dei confini regionali verso la Calabria, i cui antichi suoni tradizionali saranno risvegliati dalla musica dal vivo del gruppo “Antiche ferrovie calabro-lucane”.
Dopo la densa edizione invernale “Le Primavere rubate” sul tema delle primavere arabe che ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Lucia Goracci (inviata di Rainews24), Salvatore Natoli (filosofo) e Marco Ansaldo (vaticanista e firma de La Repubblica), la sezione estiva si svolgerà in 5 date tra luglio e agosto (in allegato il programma completo).
Tutti gli appuntamenti si svolgeranno alle 21.30 nella Sala Marchesale
Durante lo svolgimento delle iniziative sarà possibile visitare la mostra della pittrice Annunziata Scipioni a cura della Casa della Cultura “Carlo Levi”.
L’appuntamento di oggi è con
Oltre l’Abruzzo. La Calabria: il tempo delle feste, le feste del tempo
Sabato 25 Luglio 2015
Conversazione con Luigi Lombardi Satriani (antropologo), a cura di Alessandra Gasparroni (antropologa) e intermezzi musicali del gruppo Antiche ferrovie calabro-lucane.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *