Santo Stefano di Sessanio: Note di Solidarietà

NOTE DI SOLIDARIETA’
Concerti del Trio Liritsa

Santo Stefano di Sessanio
Opificio Sotto gli Archi
22 settembre
ore 18.00
www.laquilasiamonoi.it

Un percorso ideale, sospeso tra musica e solidarietà, per unire la Bielorussia a L’Aquila, con tappe a Santo Stefano di Sessanio (AQ) e Cento (FE): questo il filo conduttore del progetto “Note di Solidarietà”.

Tre concerti italiani del Trio Liritsa, prestigiosa formazione musicale bielorussa composta da Trofim Antipov (fisarmonica), Elena Sochneva (cimbalom) e Andrei Sochnev (balalaika contrabbasso), affiancati per l’occasione dalla guest vocalist Valeria Tiganik.

L’evento è organizzato dall’Associazione L’Aquila Siamo Noi in collaborazione con il Conservatorio “Alfredo Casella”, i Comuni di Cento e di Santo Stefano di Sessanio, la Fondazione Teatro G. Borgatti.

Note di Solidarietà vuole avvicinare, attraverso il valore universale della Musica, comunità molto distanti tra loro ma unite dalla comune esperienza di prove dolorose ed impegnative: dalla Bielorussia, che soffrì le conseguenze dell’incidente nucleare di Chernobyl, a L’Aquila e L’Emilia, devastate da gravi terremoti”, afferma il Vice Presidente Alfredo Ranieri Montuori.

Musica, Cultura e Solidarietà sono pilastri ineludibili sui quali fondare una ricostruzione che rappresenti soprattutto un progresso civile e morale delle comunità coinvolte”.

Ancora una volta la lista delle persone e delle Istituzioni da ringraziare per aver reso possibile quest’evento è lunghissima: in primis i musicisti del Trio Liritsa e la guest vocalist Valeria Tiganik, che hanno rinunciato ai loro cachet professionali in segno di tangibile solidarietà con la comunità aquilana e centese ed hanno espressamente voluto che tutti i concerti fossero gratuiti per il pubblico.

Un ringraziamento sentito ai Comuni di Cento e di Santo Stefano di Sessanio, ai rispettivi Assessorati alla Cultura e alla Fondazione Teatro G. Borgatti, per aver colto il significato profondo di quest’iniziativa ed aver coordinato mirabilmente i tanti aspetti logistici ed organizzativi”.

La nostra Associazione è onorata che uno dei concerti del Trio Liritsa abbia luogo a Santo Stefano di Sessanio mentre è ancora aperta la bellissima mostra sui capolavori degli Uffizi di Firenze. Per questo motivo ringrazio con profonda riconoscenza il dott. Walter Mazzitti, Presidente del Comitato per la Rinascita di Santo Stefano di Sessanio, e il dott Daniele Kihlgren, fondatore ed anima dell’albergo diffuso Sextantio per aver reso possibile questa commistione di Arti e per la suggestiva location del concerto”.

Il concerto all’Auditorium del Conservatorio inaugurerà invece l’evento ‘Illustriamoci’, organizzato dall’Associazione Culturale ‘Libris in Fabula’: una serie di laboratori didattici basati sulla correlazione tra scrittura creativa, illustrazione e musica. Ringrazio il dott. Enrico Cristofaro, Presidente di ‘Libris in Fabula’ , per aver voluto associare la presenza del Trio Liritsa a questo prestigioso evento culturale, ed il M° Luigi Tufano del Conservatorio per il suo impeccabile ruolo di collegamento”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *