Sant’Eusanio Forconese, “Confini”: prima edizione del festival artistico di Animammersa

Prima edizione del festival artistico di Animammersa il 21 e 22 agosto nello splendido borgo aquilano

Teatro, musica dal vivo, hip hop, breakdance, street art e molto altro ancora. E’ la prima edizione del Festival “Confini [prologo]”, che si svolgerà nella splendida cornice del borgo di Sant’Eusanio Forconese (L’Aquila) i prossimi 21 e 22 agosto. La manifestazione gode del patrocinio dell’amministrazione comunale.

L’iniziativa nasce da un’idea dell’associazione culturale Animammersa. che cura anche la direzione artistica e che negli ultimi anni ha organizzato innumerevoli manifestazioni con lo scopo di contribuire alla ricostruzione del tessuto economico e sociale del cratere sismico dopo il terremoto del 2009.

Due i luoghi scelti per le iniziative in programma. La piazzetta “Lorena Lisi” di Sant’Eusanio, nel cuore della valle del Medio Aterno, farà da scenario, il 21 agosto, alle esibizioni dei giovani, che saranno protagonisti delle diverse espressioni dell’arte di strada: i writers disegneranno sul momento graffiti, mentre ci saranno esibizioni di breakdance, di beatboxing, di rap e di hip hop.

Alle ore 21, spazio al teatro con lo spettacolo Nella mia ora di libertà, della compagnia Presi per caso. Il progetto teatrale e musicale Presi per caso nasce per volontà di alcuni ex-detenuti, i quali, una volta espiata la pena e ottenuta la libertà, decidono di avviare un discorso di comunicazione del carcere con la società dei liberi attraverso la forma più immediata dell’arte. La serata si concluderà con il concerto Anima Latina, con Fabrizio De Melis, Stefano Sastro e Juan Carlos Albelo Zamora.

Il 22 agosto, invece, arriverà a Sant’Eusanio il tedoforo della Fiaccola del Morrone. Come noto, il tedoforo si incammina la settimana precedente alla Perdonanza Celestiniana, per arrivare all’Aquila il 23 agosto e accendere i fuochi che danno il via alla manifestazione. A Sant’Eusanio, il sacro fuoco celestiniano sarà accolto da un accompagnamento di musica medievale.

Alle ore 19 ci sarà un aperitivo in compagnia della musica irlandese degli Storytellers, mentre alle 20.30 cuori e anime verranno riempiti da un’emozione grande: sarà riaccesa l’illuminazione del castello medievale di Sant’Eusanio, che sorge sul Monte Cerro e domina tutta la valle. E proprio all’interno della rocca illuminata, alle 21, prenderà il via lo spettacolo Orlando furiosamente solorotolando della compagnia Armamaxa Teatro. Un’occasione imperdibile di godere dell’arte in un contesto panoramico meraviglioso.

Tradizione, storia, cultura intrecciata all’arte contemporanea e alle espressioni artistiche giovanili. E’ il festival “Confini [prologo]”: 21 e 22 agosto a Sant’Eusanio Forconese.

Programma Confini (prologo)

Dove: Sant’Eusanio Forconese (L’Aquila)
Quando: 21-22 agosto 2015
Direzione Artistica e organizzazione: Associazione Culturale Animammersa

21 agosto

Dalle 10.00 alle 20.00 / musica, breakdance, beatbox, writing, rap, hiphop / piazzetta “Lorena Lisi”
Ore 21 / La compagnia Presi per caso presenta lo spettacolo Nella mia ora di libertà / spettacolo di teatro-canzone galeotto / piazzetta “Lorena Lisi”
Ore 22.30 / Concerto Anima latina, con Fabrizio De Melis, Stefano Sastro, Juan Carlos Albelo Zamora / piazzetta “Lorena Lisi”

22 agosto

Ore 16 / Arrivo del Tedoforo del Morrone, in avvicinamento all’Aquila per la 721esima edizione della Perdonanza Celestiniana, con accompagnamento di musica medioevale
Ore 17.30 / Rinfresco
Ore 18 / Animammersa incontra il territorio
Ore 19 / aperitivo in musica irlandese con i Storytellers / piazzetta “Lorena Lisi”
Ore 20.30 / accensione illuminazione della rocca
Ore 21 / La compagnia Armamaxa Teatro presenta lo spettacolo Orlando furiosamente solorotolando di e con Enrico Messina / alla rocca illuminata

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *