Sant’Agnese delle Sant’Agnesi: successo per “Balla che te passa”

È la “Congrega delle Mejo Agnesine”, con la presidente Maura Sergio, ad aggiudicarsi la carica di “Superpresidente” nel corso della Sant’Agnese delle Sant’Agnesi 2016, l’ormai tradizionale manifestazione che, a un mese dalla celebrazione solo aquilana della patrona laica della maldicenza, riunisce le congreghe “storiche” legate al “culto” del 21 gennaio. Giunta alla quattordicesima edizione, la manifestazione quest’anno è stata organizzata dalla Confraternita Balla che te passa, che nel 2002 lanciò l’idea, presso il ristorante “La Balera dell’Arcobaleno” di Vittorio Nuvolone, con 150 partecipanti. La giornata si è aperta con l’omaggio a Franco Villani, celebre regista teatrale aquilano scomparso lo scorso 20 gennaio e appartenente ai Devoti di Sant’Agnese. L’attrice Tiziana Gioia ha recitato alcuni passaggi dei lavori di Villani e della moglie Rossana Crisi, presente in sala. Tra gli altri omaggi, quello del pittore Mimmo Emanuele allo scomparso giornalista Alessandro Orsini, uno degli ideatori della “Supersantagnese”. La conviviale è stata allietata dall’intrattenimento musicale di Erika e Fabio Parisse, quest’ultimo tra l’altro priore “rottamatore” (30 anni) eletto un mese fa da Balla che te passa, che hanno coinvolto molti dei presenti nel ballo. Il presidente della Confraternita, Umberto Pilolli, assieme a Claudio Ferroni ha poi dilettato la platea con una serie di numeri di magia e di mimo. Durante il momento di “sintesi” e bilancio tra congreghe, è stato rimarcato il successo del festival “Il Pianeta Maldicenza”, originatosi proprio da questa iniziativa. “Quest’anno c’è stata anche una festa anti-Sant’Agnese, ma è fallita: tutti i tentativi di imitazione e opposizione non vanno bene, alla faccia di chi ci vuole male!”, è stato detto. Oltre a quello del priore, l’accompagnamento musicale è stato anche arricchito dagli zampognari aquilani Raffaello e Antonio, che hanno suonato musiche tradizionali. Alla fine, mentre il mastro erborista della Confraternita, Gino Pelliccione, distribuiva assaggi dei 17 diversi liquori che ha distillato negli anni, ai presidenti delle congreghe partecipanti è stato consegnato un prezioso omaggio in legno realizzato da Giampietro Foglietta, raffigurante la storica Porta Rivera con l’elenco dei partecipanti e delle monete intarsiate. Tra le altre peculiarità, è stato proposto e approvato per acclamazione un “emendamento” contro il Gruppo di Pianola che ancora non fa partecipare le donne al voto agnesino: anche in tal senso va letta la scelta della nuova Superpresidente che organizzerà l’evento nel 2017. Sempre in ambito femminile. è stata omaggiata con un applauso l’unica rappresentante del gruppo “Ji quatrani delle arrostate” Eleonora Biondi.

Le congreghe partecipanti alla 14ª edizione: Balla che te passa, Devoti di Sant’Agnese, Devote di Sant’Agnese, Bar Gran Sasso, Antica e nobile Accademia, Amici di Pianola, Sci-muniti, Jemo ‘nnanzi, le Ortiche, Accademia culturale, le Mejo Agnesine, Amici de Zeppetella di Tornimparte.

 

presidenti2016

L’ALBO D’ORO DELLA SANT’AGNESE DELLE SANT’AGNESI

 

2002 Confraternita Balla che te passa

2003 Congrega Bar Gran Sasso

2004 Congrega Miseria e Nobiltà

2005 Congrega Giornalisti in lingua

2006 Club delle Devote

2007 Accademia culturale di Sant’Agnese

2008 Gruppo Amici di Sant’Agnese Pianola

2009 Confraternita Balla che te passa

2010 (non celebrata)

2011 Confraternita Balla che te passa

2012 Club delle Devote

2013 Antica e Nobile Congregazione di Sant’Agnese

2014 Congrega Sci-Muniti

2015 Congrega delle Ortiche

2016 Confraternita Balla che te passa

2017 Congrega delle Mejo Agnesine

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *