Santa Maria Imbaro, seminario “La cultura per lo sviluppo locale” il 20 marzo

Rilanciare il tema dello sviluppo economico e sociale locale mettendo a frutto le potenzialità culturali del nostro territorio. E’ questa la premessa del seminario “La cultura per lo sviluppo locale – Opportunità e strumenti per la progettazione culturale innovativa” che si terrà venerdì 20 marzo prossimo, alle 15,30, presso il Patto territoriale Sangro Aventino, a Santa Maria imbaro. L’evento è promosso da Federculture, dal centro informativo Europe Direct della Provincia di Chieti e dall’Unpli Chieti, in collaborazione con la DMC Terre del Sangro Aventino ed è rivolto agli amministratori locali del territorio, ai professionisti e agli operatori che a vario titolo sono impegnati nella progettazione culturale. Sarà l’occasione per riflettere sulle opportunità e gli strumenti a disposizione degli enti pubblici locali in tema di progettazione culturale innovativa, sulle prospettive offerte dalla programmazione europea 2014 – 2020 e sui nuovi modelli di progettazione integrata. Nel corso del seminario interverranno alcuni tra i massimi esperti del settore a livello nazionale, che si confronteranno con gli amministratori e i professionisti locali, le imprese, le start-up e tutti gli stakeholder del territorio sul tema della cultura quale asset trasversale delle politiche legate allo sviluppo e al benessere delle comunità. E’ possibile preiscriversi sin da ora inviando un’e-mail alla segreteria organizzativa unplichieti@gmail.com, alla quale possono essere richieste tutte le informazioni relative all’evento, oppure cliccando qui e utilizzando l’apposito form.

Programma del seminario “La cultura per lo sviluppo locale”

Opportunità e strumenti per la progettazione culturale innovativa

Venerdì 20 marzo 2015, ore 15,30

Santa Maria Imbaro, Patto territoriale Sangro Aventino

Introduce:

Raffaele Trivilino, Direttore agenzia Sangro Aventino

Interventi:

INTRODUZIONE: IL SISTEMA DI OFFERTA TERRITORIALE E I FATTORI DI ATTRATTIVITA’

Gianlorenzo Molino, direttore DMC Terre del Sangro Aventino

LA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2020 PER LA CULTURA: CENNI SULLE OPPORTUNITA’ E GLI STRUMENTI

Annalisa Michetti, responsabile centro informativo Europe Direct Provincia di Chieti

LO SVILUPPO LOCALE A BASE CULTURALE: IL “CANTIERE DI PROGETTAZIONE” FEDERCULTURE COME MODELLO

Massimo Zucconi, esperto in pianificazione territoriale e paesaggistica e consulente Federculture

Concludono:

Filippo De Sanctis, Presidente DMC Terre del Sangro Aventino

Sergio Carafa, Presidente Unpli Chieti

Mario Pupillo, Presidente Provincia di Chieti

Camillo D’Alessandro, Sottosegretario Presidenza Regione Abruzzo

 

Per informazioni e iscrizioni:

unplichieti@gmail.com

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *