San Salvo, Memorial Peppino Raspa il 20 settembre

Mancano pochi giorni all’appuntamento giovanile di domenica 20 settembre, la macchina organizzativa del Memorial Peppino Raspaprosegue la sua marcia per mano dell’Asd Sansalvese Raspa in collaborazione con il comune di San Salvo, l’Avis e i Lions.

In palio la prima edizione di questo Memorial per esordienti, un’iniziativa che ha come finalità quella di ricordare la figura di Peppino Raspa, grande appassionato di ciclismo che ha trasmesso la passione di questo sport al figlio Michele che ha una collaudata esperienza nell’ambito giovanile come direttore sportivo.

Il ciclismo è molto più di una passione, è uno stile di vita: un motto che il sodalizio sansalvese e lo stesso Michele Raspa vogliono trasmettere alle future generazioni del ciclismo perché lo sport delle due ruote praticato in gioventù è sinonimo di divertimento, dello stare bene con la propria salute e nella crescita psico-fisica prima di seguire le orme dei campioni veri ma soprattutto una vetrina del proprio talento come quella che è pronta a regalare la manifestazione di domenica prossima che chiude ufficialmente l’anno agonistico 2015 della categoria esordienti sotto l’egida della Federciclismo Abruzzo.

Si corre in circuito sulla distanza di 8 chilometri da ripetere quattro volte per gli esordienti primo anno (partenza ore 15:00) e cinque volte per quelli di secondo anno (partenza ore 16:30): percorso disegnato in senso orario tra la zona industriale di San Salvo con una leggera salita alle porte della zona alta della città. Per l’occasione si assegnano i titoli provinciali FCI Chieti con il ritrovo dei partecipanti fissato alle 14:00 in Via Sandro Pertini presso la Panetteria Raspa.

Al successo e alla crescita del Memorial Peppino Raspa contribuiscono una serie di partner come Panetteria Raspa, Illy Caffè, Pavone Forniture Industriali, E-More, Transilvania Alimentari, Preta Organizzazione Funebre, Alfa Romeo Concessionaria Gennaro D’Andrillo, Hotel Milano, Artigiani Triveri dal 1958, Molino Valentini Bassi Gianni, R.M. Italia Srl e Ristorante La Cascina.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *