San Salvo, “Incontro con l’autore” il 10 febbraio

HAVE A NICE BOOK

Ciclo “Incontro con l’autore”

Gianluca Solera

Vissuti intorno al Mediterraneo

dalla Primavera araba in poi

Mercoledì 10 Febbraio, ore 18

Centro Culturale “Aldo Moro” – San Salvo

 

Al via il nuovo ciclo di appuntamenti con gli scrittori programmati nell’ambito dell’iniziativa “Incontro con l’autore” promossa dal Centro Culturale “Aldo Moro”.

Per il primo appuntamento, programmato per Mercoledì 10 Febbraio, alle ore 18.00 presso il Centro Culturale Aldo Moro, l’incontro è con Gianluca Solera, autore del libro “Riscatto Mediterraneo”. Il libro è un reportage letterario che, dalla Tunisia alla Libia, dall’Egitto alla Siria, passando per Tel Aviv, Atene, Madrid o Val di Susa, dà voce a coloro che, a costo di sfidare la morte, hanno cercato di prendere in mano il proprio futuro e di ribellarsi alle ingiustizie presenti nei loro contesti socio-culturali. Una narrazione frutto di un vissuto itinerante di Solera che, per comprendere a fondo cosa è accaduto e cosa accade, ha girato in lungo ed in largo, da una sponda all’altra, i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Un’occasione quindi per conoscere e comprendere, con lo sguardo di “chi ha visto con i suoi occhi l’evolvere degli eventi”, i conflitti presenti nel Mediterraneo.

Dalla scheda introduttiva del libro:

“Un viaggio nel Mediterraneo che ritorna al centro della Storia, perché tutto è cambiato dopo la Primavera araba, per noi e per loro”.

Durante l’incontro lo scrittore, intervistato da Giuseppe Ritucci, ripercorrerà le tappe principali della primavera araba e ne analizzerà insieme ai presenti i suoi sviluppi.

Mercoledì alle ore 18.00 Gianluca Solera presenterà il suo libro “Riscatto Mediterraneo” presso il Centro Culturale “Aldo Moro”. L’ingresso è libero ed aperto a tutti. Giovedì 11 alle ore 8.30 l’autore incontrerà le classi quinte dell’IIS “R. Mattioli” di San Salvo.

Un appuntamento da non perdere quindi quello con Gianluca Solera, direttore del Dipartimento Italia, Europa, Mediterraneo di Cospe (Ong che opera in 30 Paesi del mondo con circa 150 progetti per sostenere i processi di sviluppo equo-solidali, per garantire il rispetto dei diritti umani, la pace e la giustizia dei popoli); ha lavorato per otto anni con la Fondazione Anna Lindh e, prima di Riscatto Mediterraneo, ha pubblicato il libro Muri, lacrime e za’tar.

Per saperne di più http://gianlucasolera.it/i-miei-libri/

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *