San Giovanni Teatino, in trecento alla pedalata

Davvero i partecipanti alla “pedalata” di sabato pomeriggio a San Giovanni Teatino. Un successo che ha sorpreso anche gli organizzatori e l’amministrazione comunale.

Bambini, donne, uomini, appassionati, davvero oltre le aspettativi i partecipanti al critical-mass che puntuale, Sindaco e amministratori in testa, alle 18 è partito “pedalando”. Il folto gruppo di ciclisti, preceduto e seguito dalla polizia municipale, da piazza san Rocco, ha percorso la Tiburtina fino alle scuole di Dragonara ed è tornato indietro seguendo il tracciato che presto sarà quello di una pista ciclopedonale.

Ad attendere l’arrivo, in piazza San Rocco, il sindaco di Pescara Marco Alessandrini, il vice Enzo Del Vecchio che con atri appassionati delle due ruote erano venuti da Pescara.

“Un vero e proprio corridoio verde che diventerà asse portante di raccordo sicuro e sostenibile tra le due città”, dichiara il Sindaco Luciano Marinucci che ha ‘provato’ il percorso in … tandem. “A Sambuceto il collegamento con Pescara si ramificherà con la pista che sarà realizzata sul lungofiume da Energia Verde e il tracciato provato oggi e che sarà realizzato entro l’anno prossimo. Sarà di 4,2 chilometri – spiega sempre Marinucci – e si collegherà anche con la Cittadella dello Sport, prima di raggiungere il parcheggio retrostante il Palazzo di città. Costerà oltre 600 milioni e sarà finanziata dalla Regione Abruzzo per il 50%”.

“Il successo della pedalata di oggi (ndr sabato 27 giugno) dimostra come Sambuceto abbia voglia di pista ciclabile, ma soprattutto voglia muoversi in bici o a piedi in sicurezza. Il nostro progetto proprio a questo, ed anche a mitigare la pericolosità del traffico veicolare. Anche i detrattori cominciano a capire che per San Giovanni Teatino è una grande opportunità che non può e non deve essere contrastata in maniera strumentale. Semmai migliorata – conclude Marinucci – e questo è ancora possibile”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *