San Giovanni Teatino, adesione a “Clean up the world” dal 25 al 27 settembre

“Aderiamo con grande entusiasmo all’iniziativa, utile anche all’amministrazione, per promuovere la cultura e l’educazione al rispetto dell’ambiente e di comportamenti corretti in città, nelle aree verdi e luoghi comuni”. Così Luciano Marinucci, sindaco di San Giovanni Teatino commenta la decisione della giunta comunale, lo scorso 4 settembre, di aderire a “Puliamo il Mondo” XXIII edizione italiana di “Clean Up the World” il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo, in programma nel weekend da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2015. Entro il termine di iscrizione del 14 settembre, presso il coordinamento nazionale di Legambiente, il comune di San Giovanni Teatino ha deciso l’acquisto del kit (materiale e gadget) da distribuire ai volontari compresa la copertura assicurativa.

“Puliamo il Mondo” è organizzato in Italia da Legambiente con la collaborazione di ANCI (associazione dei Comuni) e con i patrocini di Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dell’Istruzione , dell’Università e della Ricerca e di UPI (Unione delle Province).

Ogni anno a fine settembre, da oltre vent’anni, volontari di tutto il mondo si danno appuntamento in oltre 120 Paesi per scendere in piazza e dare un segnale concreto di voglia di fare e di identità territoriale. Ogni anno in Italia aumentano le adesioni. Nel 2014, 600 mila volontari in 1.700 iniziative con le amministrazioni comunali hanno contribuito a rendere migliore il nostro Paese, ripulendo e restituendo alla comunità circa 4.000 aree. Puliamo il Mondo, con un gesto semplice, aiuta a rinsaldare il rapporto tra l’ambiente e i cittadini, tra le comunità e gli enti pubblici, tra le scuole e le famiglie.

“Facciamo Puliamo il Mondo da anni – invita legambiente – tutti insieme, giovani, anziani, italiani e non, amministratori locali, imprese, scuole, uniti da un obiettivo comune: rendere migliore il nostro territorio”.

“Un appello al quale saremo in tanti a rispondere, partecipando, qui a San Giovanni Teatino” assicura il sindaco Marinucci.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *