San Giovanni in Venere, comitato tecnico scientifico per rilanciare l’area monumentale

La Prefettura di Chieti, le tre Soprintendenze dell’Abruzzo per i Beni Archeologici, Architettonici e Storico Artistici, la Fondazione Carichieti, la Comunità dei Padri Passionisti dell’Abbazia di San Giovanni in Venere e il Sindaco del Comune di Fossacesia riuniti tutti insieme per studiare azioni ed interventi finalizzati a rilanciare dal punto di vista artistico, archeologico, culturale e turistico l’area monumentale di San Giovanni in Venere.

Presso il Parco dei Priori, si è riunito il comitato tecnico scientifico di San Giovanni In Venere istituito dalla Prefettura di Chieti e coordinato dal Vice Prefetto Luciano Conti. Presenti il Enrico Di Giuseppantonio, Sindaco di Fossacesia, Ivana Di Nardo della Soprintendenza per i Beni Storico Artistici, Antonio Celenza della Soprintendenza dei Beni Architettonici, Andrea Staffa della Soprintendenza dei Beni Archeologici, Marone rappresentante della Fondazione Carichieti ed il Superiore della Comunità dei Frati Passionisti dell’Abbazia di San Giovanni in Venere.

L’incontro ha avuto l’obiettivo di individuare azioni finalizzate al rilancio ed alla valorizzazione dell’area monumentale di San Giovanni in Venere.

I primi interventi riguarderanno l’abbattimento delle barriere architettoniche nell’area dell’Abbazia di San Giovanni in Venere così da consentire l’accesso al monumento anche da parte delle persone disabili. I lavori, per un importo complessivo di € 50.000,00, saranno appaltati a breve. Partiranno, inoltre, i lavori di sistemazione delle illuminazioni esterne. Inoltre si procederà all’approvazione di un progetto di valorizzazione delle antiche fondamenta del tempio di Venere, che potranno essere fruibili al pubblico.

Tra le azioni messe in cantiere vi è l’individuazione nell’area di San Giovanni in Venere di uno spazio espositivo dove poter mostrare ai cittadini e turisti i numerosi e pregevoli reperti archeologici rinvenuti in passato nella zona. Infine sarà avviato un progetto di recupero e valorizzazione della Fonte di Venere per la quale il Comune di Fossacesia ha già richiesto un finanziamento alla Regione Abruzzo.

All’interno del Parco dei Priori sarà infine predisposta una vetrina per i prodotti enogastronomici locali.

“L’Amministrazione Comunale” – ha dichiarato il Sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio – “punta particolarmente sulla valorizzazione dell’area di San Giovanni in Venere, ritenendola pilastro fondamentale di attrazione turistica”. “Per questa ragione” – prosegue Di Giuseppantonio – “intendo impegnarmi in prima persona affinchè tutti i progetti ideati oggi possano concretizzarsi nel più breve tempo possibile”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *