San Gabriele, giornata della vita consacrata il 2 febbraio

Il 2015 è l’anno della Vita Consacrata e il prossimo 2 febbraio si celebrerà in tutta la Chiesa proprio la Giornata della Vita Consacrata. Questa giornata che è stata da sempre un importante appuntamento per tutte le persone consacrate e per la Chiesa in generale, quest’anno assume una rilevanza tutta particolare.

In questo giorno (2 febbraio) liturgicamente si celebra la Presentazione di Gesù al tempio. Giuseppe e Maria offrono il Bambino al Signore con gesti visibili. Gesù stesso consacra la sua vita al Padre. Ecco perché i religiosi e le religiose, imitando Lui, rinnovano oggi l’offerta della loro vita al Signore, un’offerta che hanno fatto per la prima volta nel giorno della loro prima professione.

Da quando Giovanni Paolo II ha istituito questa giornata (1997), in tutte le diocesi i fedeli si riuniscono per celebrarla insieme al vescovo, ai consacrati e alle consacrate. E’ ormai una iniziativa che si sta affermando. Dappertutto religiosi e religiose, insieme ai fedeli, si recano processionalmente con candele accese (è la Candelora) verso la cattedrale o un’altra chiesa dove si celebrerà l’Eucaristia. Là i consacrati rinnovano il loro legame al Signore. In questo procedere con le candele accese c‘è tutto il simbolismo della Chiesa in cammino che va incontro al Signore. I religiosi e le religiose vogliono essere per tutti i fedeli testimoni qualificati di questo incontro.

Il programma di questa XIX giornata della Vita Consacrata prevede il raduno al Santuario di San Gabriele, dove, alle ore 16.00, il vescovo Mons. Michele Seccia terrà una conferenza nella sala Benedetto XV del nuovo Santuario. Seguirà, alle ore 17.00, la celebrazione della luce, la processione verso l’antico Santuario, la messa e il rinnovo dei voti da parte dei consacrati/e. Alla fine della messa ci si recherà in una sala adiacente al Santuario per trascorre insieme un momento di fraternità, scambiarsi gli auguri e far festa in una giornata così significativa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *