Sambuceto, il 25 agosto recital/concert “Amore mio crudele” scritto e interpretato da Daniela Musini

Martedì 25 Agosto alle 21.30, in piazza San Rocco, andrà in scena il recital/concert “Amore mio crudele” scritto e interpretato da Daniela Musini, attrice e pianista abruzzese.

“Amore mio crudele. Passioni fatali e capolavori immortali di Gabriele d’Annunzio”, (che gode del Patrocinio del Vittoriale) scritto dalla Musini e da lei stessa interpretato su prestigiosi palcoscenici in Italia e all’Estero, è uno spettacolo emozionante e coinvolgente che vede la vede impegnata nel doppio ruolo di ‘attrice’ e ‘pianista’.
Il recital/concerto andrà in scena martedì 25 agosto, alle ore 21.30, in piazza San Rocco a Sambuceto (ingresso gratuito).
Daniela Musini interpreterà le pagine più belle dell’Imaginifico (tra cui L’onda, La pioggia nel pineto, Il monologo di Mila di Codra) e farà rivivere sulla scena i suoi amori più veementi e appassionati.
Darà corpo e anima alle sue Muse, e sarà di volta in volta la carnalissima Barbara Leoni, la Divina Eleonora Duse, l’appassionata Maria Gravina di Cruyllas, la struggente Contessa russa Natalie de Goloubeff…
I momenti attoriali si alterneranno a brani eseguiti al pianoforte, musiche immortali che ci hanno fatto sognare, abbinati a figure femminili: “Les feuilles mortes”, “Caruso”, “Oci ciornie”….
“Sono felice di questo invito da parte dell’Amministrazione Comunale di San Giovanni Teatino”, dice la Musini. “La scelta della bellissima Piazza di San Rocco a Sambuceto è senz’altro azzeccata e la sera del 25 sarà sicuramente permeata da emozioni ed incantamenti grazie alla sublime Poesia di d’Annunzio, alle suggestioni degli emozionanti brani che eseguirò al pianoforte e alle appassionate e struggenti vicende delle Muse dannunziane che interpreterò, prima fra tutte la Imaginifica Eleonora Duse”.
“Emozioni e suggestioni che il pubblico di San Giovanni Teatino è ansioso di vivire e condividere con la brava Daniela Musini”, dichiara il sindaco Luciano Marinucci. “Da tempo lo staff organizzativo del Sangio’ Estate stava cercando di ospitare il suo recital e finalmente ci sono riusciti, con mia grande soddisfazione. Da anni seguo il percorso artistico della Musini ed oggi sono curioso di assistere al suo ‘viaggio’ musicale ed interpretativo tra le donne del nostro D’Annunzio e il fascino di donne ormai consacrate all’eternità da chi le ha cantate, raccontate, amate o immaginate. Una proposta artistica di qualità che impreziosisce il calendario delle manifestazioni, come sempre attento a soddisfare ogni aspettativa, ma anche a promuovere la crescita e l’interesse culturale dei nostri cittadini e del pubblico più in generale”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *