Roseto, mostra fotografica il 6 e l’8 dicembre

La MOSTRA FOTOGRAFICA di nuovo allestita e ampliata nelle Sale Rinascimentali del “Palazzo Pangia”, Corso Umberto I, n. 75 nel Centro Storico di Montepagano, resterà aperta anche Domenica 6 e Martedì 8 dicembre prossimi, dalle ore 10,00 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 19,00.

Le fotografie in bianco e nero, scattate dal “fotografo di paese” Antonio Mazzoni negli anni dell’immediato dopoguerra dal 1945 al 1960, sono dedicate alla vita, al lavoro e alle immagini della storia quotidiana degli abitanti del Comune di Roseto degli Abruzzi, Morro D’Oro, Notaresco e delle rispettive campagne e Contrade circostanti.

La esposizione si svolge all’interno di un “laboratorio storico fotografico” permanente, con l’obiettivo di scrivere la storia della nostra Comunità attraverso le immagini e le voci di amministratori dell’epoca e cittadini, quali diretti protagonisti della ricostruzione nell’immediato dopoguerra.

Vengono, così, raccolti e tramandati alle future generazioni, ricordi, testimonianze e significativi spaccati di vita rurale e di comunità paesane e contadine non più esistenti, che, però, l’obiettivo fotografico, le registrazioni audio e le testimonianze visive colgono in una fase di impegno gioioso per la ricostruzione materiale e sociale postbellica, con un clima di intenso fervore che viene oggi, dopo tanti anni trascorsi da quegli eventi, restituito dall’occhio attento e affettuoso di testimoni sensibilissimi, osservatori interni di quel mondo appena scomparso dietro l’angolo, nel quale ancora affondano le nostre salde radici culturali.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *