Roseto degli Abruzzi, festa popolare dall’8 all’11 agosto

Dal cuore della nostra terra, dalle sorgenti del Gran Sasso, dalle Colline incantate, al Mare Adriatico: i tempi della vita e del lavoro, della gioia e del dolore, i riti, le feste, i balli, i canti, le memorie delle genti d’Abruzzo. “Da remoti lidi giungono, rimbalzando sulle onde, mormoranti echi di antiche melodie. Cantilene, racconti, voci, sussurri, luci, colori, essenze, umori, sapori. Umidi tepori mediterranei: Materni”. “Qui regnano spazi aperti e verdi praterie. Puoi sciogliere al galoppo i tuoi pensieri e lasciarti rapire dai sogni ancora una volta”.

 

“… e tu, ritorna!”

L’ingresso è libero e gratuito.

GIOVEDÌ 8 AGOSTO

Arena 4 Palme: ore 20:30

“IL VENTO DEL GRAN SASSO”

 

Apertura della Festa con la esibizione per le vie di Roseto de “LA BANDA TERRIBILE”

LI TAMURRE DI PRETARA (Isola del Gran Sasso)

Componenti: Gino Tomolati, Mario e Roberto Verzilli, Lucio Palmieri e Pietro Mercante.

 

Alle ore 20.30: Arena 4 Palme

Li Tamurre suonano “LA DIANA”

Rito millenario ripetuto ogni anno in occasione della festa di Santa Colomba di Pagliara ad Isola del Gran Sasso. “…risalendo all’alba la Vallata del Mavone o Valle Siciliana…ad un tratto ecco le note della Diana, l’inno mattutino del dì di festa e delle feste grandi locali…”

 

“Sorella Poesia”

Poesie in lingua e in dialetto abruzzese:

Rita Delicati – Tina Ferri – Giovanna Forti – Sante Mancini – Franca Prosperi – Arianna Sforza –

Spettacolo di Musica Folk con i meravigliosi Organetti Abruzzesi “ddù botte”

del Maestro Franco RUGGIERI

Esecuzione guidata di danze di gruppo e di balli popolari tradizionali del Gruppo di Ballo “Bellante Folk” della Associazione“Il filo d’argento”

VENERDÌ 9 AGOSTO

Arena 4 Palme: ore 20,30

“UN LACCIO D’AMORE CON L’AQUILA”

Testimonianze: Umberto Braccili (Giornalista RAI Abruzzo) – Ugo Centi (Direttore di Controaliseo)

Presentazione del Libro di Patrizia Tocci

“I GIGLI DELLA MEMORIA – Narrazione collettiva”

Edizioni Tabula fati, Chieti 2012

con la presenza della scrittrice e degli altri autori delle testimonianze contenute nel libro.

Proiezione del video “I gigli della memoria” di Franca Visentin

Esibizione del Gruppo di danza folk Laccio d’Amore di Penna Sant’Andrea

“Sorella Poesia”

Poesie in lingua e in dialetto abruzzese: Lucia Di Pietro – Rodolfo Dal Sasso – Giovanna Forti

Le più belle canzoni abruzzesi eseguite dal Coro Folkloristico

“Antonio Di Iorio” Città di Atri

diretto dal Prof. Concezio Leonzi

Fisarmoniche: Aldo Rampa e Vincenzo Camillotti – Contrabasso: Luigi Bosica – Chitarra: Matteo Ferretti – Presentatore: Prof. Tommaso Antonelli

Ospite d’onore: Antonino Anello, Poeta dialettale

Ricordo di Pietro Tavani, Costruttore, Maestro e Suonatore di Organetti

SABATO 10 AGOSTO

Teatro della Villa Comunale: ore 20:30

Nello splendido e storico scenario del Parco della Villa Comunale di Roseto degli Abruzzi

L’Associazione Culturale BERETHRA

La Corale Lamberto De Carolis

ed il Gruppo Folk – Bisenti

presentano

“LU SPUSALIZIE DE NA VOTE”

Rievocazione del matrimonio antico secondo la cultura agro-pastorale teramana attraverso la trasposizione scenica dei vari momenti del rito: La partenza – Lu carriagge – Lu cuntratte – La feste – La serenate

Sceneggiatura e Direzione artistica del dott. Sergio De Carolis

“Sorella Poesia”

Poesie in lingua e in dialetto abruzzese: Vinia Mantini – Giovanna Forti

Omaggio al Maestro e Compositore rosetano Francesco Pincelli

DOMENICA 11 AGOSTO

Arena 4 Palme: ore 20,30

Apertura della festa

Ricordo di Attilio Ruggieri, Suonatore di organetti

Saggio ed esibizione di Organetti “ddù bott” di giovani allievi del M° Renato RUGGIERI

“Sorella Poesia”

Poesie in lingua e in dialetto abruzzese: Vinicio Ciafrè (Nereto) – Maria Di Blasio Ricci (Teramo) – Giovanni Di Girolamo (Bellante) – Livio Di Patre (Teramo) – Vittorio Verducci (Notaresco)

Canzoni Popolari e Balli tradizionali eseguiti dal Gruppo Folk Vomano di Montegualtieri-Cermignano

“AMORE, AMORE, ACCIUCCAME SSA RAME”

Rime e ritmi…d’amore nella cultura agro-pastorale abruzzese

La Festa Popolare è interamente finanziata dalla Associazione “Città per Vivere – Mia Casa d’Abruzzo”, senza contributi da Enti pubblici.

Promotori sono Giovanna Forti, Annalisa e Pio Rapagnà, Gruppi, Cori, Maestri, Allievi, Poeti, Scrittori, Giornalisti, e tutti gli Ospiti che ogni anno partecipano.

E noi promotori e tutti gli ospiti partecipi, ogni anno, con questa Festa Popolare, richiamiamo i lontani migranti, gli assetati viandanti, alla sosta e al ricordo…

E questo amore immenso, cantato scritto, dipinto, scolpito nel Grande Sasso ci riscalda il cuore, risveglia la mente e ci spinge tutti al ritorno.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *