Roma, mostra Téchne dal 3 al 13 settembre

Cinque artisti che provengono da città diverse, ma accomunate dallo stesso territorio: quello dove un tempo vivevano i Piceni, antica popolazione nota soprattutto per la capacità di creare preziosi manufatti. E’ questo il filo conduttore della mostra Téchne, in programma a Roma dal 3 al 13 settembre prossimi. L’evento, patrocinato – tra gli altri – dal Consiglio regionale dell’Abruzzo e da Roma Capitale, è stato presentato questa mattina a Pescara dalla curatrice Laura De Berardinis. Alla presentazione della mostra è intervenuto il Consigliere regionale del PD Luciano Monticelli. “Siamo convinti – ha puntulizzato Monticelli – che il settore della cultura abbia bisogno di una nuova legge quadro perché bisogna evitare la frammentazione e quindi la dispersione delle poche risorse finanziarie che oggi sono a disposizione di chi fa arte”. E dal Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio è arrivato un messaggio di buon lavoro agli organizzatori di Techné. “Auspico – ha sottolineato il Presidente – che questa mostra, che può contare su una cornice espositiva prestigiosa come il complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro del Pio Sodalizio dei Piceni, possa riscuotere un grande successo e dare un ulteriore valore aggiunto a quel patrimonio artistico, storico e culturale, che l’Abruzzo custodisce”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *