Roccaraso, Antiche Vie e Antichi Sapori: cibo e ospitalità il 30 agosto

Antiche Vie, Antichi Sapori – Cibo e Ospitalità Lungo la Via degli Abruzzi. Questo il titolo della manifestazione organizzata a Roccaraso (AQ) il 30 agosto 2014 da Antrocom Onlus, dall’Associazione culturale Zona di Contatto, dall’Associazione Albergatori di Roccaraso, dal Comune di Roccaraso, dalla Moroeventi.com (in collaborazione con l’associazione Suadela) e Q-ROB.

L’evento, pensato per essere riproposto annualmente, svilupperà in ogni edizione un tema diverso legato alla storia della Via degli Abruzzi che passa da Roccaraso. La ricostruzione delle vicende legate alla presenza e all’evoluzione del sistema viario antico assume la struttura di una narrazione, uno dei tanti modi possibili per “entrare” e comprendere il territorio e la sua gente.

Antropologia, archeologia e cultura alimentare si uniscono per raccontare questa storia, con l’alimentazione a fare da filo conduttore.

L’edizione zero di questo evento partirà dalla storia più arcaica di questo sistema viario, tornando al periodo in cui le antiche genti abruzzesi stanziate nei pressi di Roccaraso, incontrano Roma. Lo scopo è quello di ricreare un’ambientazione d’epoca, in grado di immergere il visitatore in un’esperienza che non è solo gastronomica ma anche, e soprattutto, storica.

I momenti salienti della manifestazione:

il convegno dal taglio divulgativo Gli italici: tra biologia, cultura e coltura, in cui esperti di diverse discipline si confronteranno col tema dell’evento tramite le ultime scoperte scientifiche e storiche;

la ricostruzione storica della cultura alimentare del periodo e delle influenze romane sia culturali sia gastronomiche. Tramite le tecniche dello storytelling e del museum theatre, i gruppi storici invitati offriranno al pubblico una serie di esperienze che vanno dai laboratori per grandi e bambini al puro spettacolo di narrazione storica attraverso la ricostruzione di scene di vita quotidiana, pubblica e privata, delle popolazioni italiche e romane;

la parte fieristica, ricostruita attraverso le fonti storiche, con un un mercato in grado di offrire ai visitatori i migliori prodotti artigianali e gastronomici abruzzesi.

Sul sito ufficiale della manifestazione è possibile leggere trovare informazioni più dettagliate. Inoltre, è partita una campagna informativa sui maggiori social network: il programma è in continuo aggiornamento, per saperne di più in tempo reale è possibile seguirci su Facebook, Twitter, Google Plus e Pinterest.

In particolare, si segnalano gli ashtag creati appositamente per l’evento: #laviadegliabruzzi e #sannitipeligni sull’account @antichevie.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *