Primo incontro del corso di formazione “Pianeta adolescenza”

Domenica 14 febbraio ha avuto luogo il primo incontro del Corso di formazione “Pianeta adolescenza” riservato a genitori, insegnanti ed educatori, organizzato dall’Oratorio San Franco di Francavilla al Mare col patrocinio del Coordinamento Diocesano per la Pastorale degli Oratori. L’incontro si è svolto nella sala ipogea del Museo Michetti, più capiente della sede originaria del Corso, a causa dell’elevato numero dei partecipanti che da diverse province abruzzesi hanno aderito all’iniziativa formativa. A parlare ai corsisti dei nativi digitali (il primo dei temi in programma) è stata la dott.ssa Angela Rossi, docente universitaria di sociologia, esperta di sociologia dell’educazione e redattrice delle testate “Prospettiva Persona” e “Scholia” (riviste internazionali di cultura, etica e politica). “Con competenza e chiarezza la relatrice ha anzitutto definito l’etimologia del termine ‘nativo digitale’ quale espressione che viene applicata ad una persona che è cresciuta con le tecnologie digitali – precisa il direttore dell’Oratorio San Franco, prof. Tommaso La Selva – per poi passare in esame le caratteristiche dei nativi digitali a confronto con gli immigrati o tardivi digitali, mettendo in luce le differenziazioni tra questi soggetti, in particolare il diverso approccio mentale che hanno verso le nuove tecnologie e più in generale nelle esperienze quotidiane di apprendimento”. Gli incontri si terranno per le prossime quattro domeniche sempre dalle ore 19.15 alle ore 20.30 nella sala ipogea del Museo Michetti. “Un ringraziamento particolare lo rivolgiamo all’amministrazione comunale di Francavilla al Mare che ci ha concesso gratuitamente l’utilizzo delle strutture museali – conclude il direttore – dando alla manifestazione una location d’eccezione e offrendo così la possibilità ai corsisti di ammirare le grandi tele del maestro Francesco Paolo Michetti e le altre opere esposte nel Museo”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *