Premio “Montefiore nel mondo” per il giornalista di origine giuliese Manocchia

La giuria del Premio letterario Montefiore ha assegnato il Premio Montefiore nel mondo all’opera edita dalla casa editrice Artemia “La lotteria un cani, tedesco per prigionieri di guerra” durante la manifestazione che si è svolta Domenica 28 Settembre alle ore 15.00 presso il Teatri Malatesta di Montefiore Conca. La ARTEMIA edizioni ringrazia il “Premio Letterario Internazionale Montefiore” per aver assegnato il premio “Montefiore nel mondo” con l’opera “La lotteria, un campo tedesco per prigionieri di guerra” al commendatore Lino Manocchia, noto giornalista americano di origine giuliese, che non ha mai perso contatti con la propria terra di origine. ARTEMIA, inoltre, ringrazia la signora Vincenzina Andrenacci per la traduzione del testo dall’inglese all’italiano e l’ing. Enzo Delle Monache per l’operazione di editing.  La signora Orsini Maria Teresa, direttrice della ARTEMIA, rivolge un ringraziamento particolare al commendatore Lino Manocchia, che, un anno fa, scelse di pubblicare il suo primo lavoro “LINO E IL MICROFONO – Interviste e ricordi- con la suddetta casa editrice.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *