Pratola, in piazza la quinta tappa del Muntagninjazz festival

Musica classica, jazz e rock si mescoleranno in un felice e appassionante connubio nel concerto del Gnu quartet, domani, alle 21.30, in piazza Garibaldi, a Pratola Peligna, dove approda la quinta tappa del Muntagninjazz festival. Un appuntamento molto atteso dagli appassionati – sostengono gli organizzatori – che hanno avuto modo gia’ lo scorso anno di apprezzare la musica del gruppo che anche quest’anno e’ tornato a grande richiesta. Il quartetto prende nome proprio dallo Gnu, leggendario animale africano, incrocio tra diverse specie. Cosi’ anche lo Gnu italico e’ null’altro che un animale da palco, con il corpo da musicista classico, il cervello da jazzista e le zampe da rockettaro. Quella che propone al meglio lo Gnu quartet e’ proprio musica che sprigiona l’energia del rock e il virtuosismo del jazz, con il risultato di un sound raffinato e unico. Nel concerto, tra pezzi originali e rivisitazioni di pezzi classici, il quartetto presentera’ anche brani che hanno scalato la classifica jazz su iTunes. Tra l’epica degli U2, la trasparenza struggente di Message in a bottle, la solarita’ di MrT e l’ironia di Nougaro, fino alla poesia di uno dei classici della musica italiana, come Una giornata uggiosa di Lucio Battisti, il concerto dello Gnu quartet e’ un continuo alternarsi di atmosfere ed emozioni, mosse con disinvoltura tra solchi musicali diversi e spesso anche lontani tra loro. Uno spettacolo che risultera’ di certo avvincente. Prosegue intanto la prevendita dei biglietti d’ingresso per gli attesi concerti del 18 e 19 agosto prossimi con l’esibizione di artisti di prima grandezza come Nicola Piovani e Richard Galliano. I biglietti possono essere acquistati presso il Distributore Erg di Paolo Di Fonso, in viale Mazzini, a Sulmona oppure on line sul sito ciaotickets.com

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *