Poggio Umbricchio di Crognaleto, torna il Woodrock River Festival dal 13 al 15 agosto

Dopo il grande successo della prima edizione, torna anche quest’anno il Woodrock River Festival. L’evento coniuga in una rassegna unica e originale due aspetti apparentemente lontani tra loro: la musica rock e la passione per la natura. Due elementi miscelati dall’abilità e dalla competenza degli organizzatori per ottenere tre giornate esplosive.
DATE E LOCATION
Il Woodrock River Festival si svolgerà nell’area verde attrezzata del mulino De Giorgis, a Poggio Umbricchio, dal 13 al 15 agosto 2015. La scelta dell’ambientazione non è casuale e, anzi, rappresenta la particolarità principale della manifestazione. Lungo il corso del fiume Vomano si è sviluppata una civiltà montana che nei secoli ha generato una cultura dai tratti specifici. Le attività umane tipiche di questi luoghi sono state sempre regolate dai ritmi delle stagioni e dalla generosità della natura. Il mulino De Giorgis è una traccia ancora perfettamente visibile, grazie anche a un recente restauro, della vita delle genti dell’entroterra teramano. Borghi e comunità immerse in uno scenario per larghi tratti ancora incontaminato che chiede solo di essere rispettato, tutelato e valorizzato per tornare ad essere il motore dell’economia locale. Quest’anno il Woodrock River Festival è raggiungibile anche attraverso un ponte pedonale che collega l’area del mulino De Giorgis direttamente con la statale 80 del Gran Sasso d’Italia.
IL PROGRAMMA
Regina incontrastata del Woodrock River Festival è la musica rock. Il programma della seconda edizione rappresenta un notevole salto di qualità rispetto all’esordio di un anno fa, grazie alla partecipazione di gruppi di rilevanza nazionale e internazionale. Senza tralasciare la giusta attenzione alle migliori espressioni musicali locali. Le esibizioni delle band avranno inizio dalle ore 17 fino al concerto di punta che chiuderà le tre serate. Giovedì 13 agosto il pezzo forte è rappresentato dal gruppo veronese dei Los Fastidios; venerdì 14 i protagonisti saranno i milanesi de Il Triangolo; infine sabato 15 agosto, direttamente dagli USA, gli ospiti d’eccezione saranno i The Hussy.
I partecipanti al Woodrock River Festival avranno a disposizione un’ampia proposta di stand gastronomici dove poter mangiare e bere le migliori specialità locali. Nel puro spirito “green” del Woodrock, tutte le bevande saranno servite in bicchieri biodegradabili. Tutti i giorni sono previste visite guidate al territorio circostante per immergersi nello spettacolo del paesaggio montano. Chi vuol seguire l’intera manifestazione può soggiornare in tenda nelle due aree camping appositamente realizzate per l’occasione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *