Pineto, Torre di Cerrano: alla riscoperta degli antichi sapori il 10 agosto

Domenica 10 agosto a Torre Cerrano, alle ore 19,30, si svolgerà una lezione di cucina su un tema di grande interesse: “Cereali e legumi nella tavola abruzzese. Ieri, oggi”.

Sarà la nota insegnante di cucina Francesca D’Orazio, Vicepresidente dell’Aici (Associazione Insegnanti di Cucina Italiana), scrittrice e blogger su Lady Erbapepe, che condurrà i partecipanti alla riscoperta dei grani di un tempo, delle loro caratteristiche, proprietà e applicazioni. Interverranno il professor Leonardo Seghetti dell’Istituto Agrario di Ascoli Piceno e il professor Nicolantonio D’Orazio del dipartimento di Scienze Sperimentali e Cliniche dell’Università degli Studi di Chieti Pescara.

La parte teorica sarà caratterizzata da informazioni e consigli riguardanti l’origine e la produzione di cereali e legumi, informazioni fondamentali per farci riflettere sull’importanza del buon cibo per la salute. Oltre che fonte di piacere, il cibo, infatti, è anche fonte di salute: ingerendo il cibo adatto possiamo mantenerci forti e sani tanto da prevenire molte malattie, riscoprendo gli ingredienti di un tempo, dimenticati o sconosciuti.

Durante la serata, Francesca D’Orazio insegnerà come realizzare alcuni piatti della nostra tradizione (maccheroni alla chitarra, sagnette e fagioli, torta rustica con verdure, torta con le pesche, ecc.), utilizzando farina di solina, di saragolla, di farro, mentre, l’accademico Noè D’Orazio svelerà i segreti dei maccheroni alla mulinara, la cui preparazione è davvero molto particolare.  Il professor Leonardo Seghetti tratterà l’argomento da un punto di vista tecnico e storico.

Una parte pratica che diventerà anche una cena conviviale, sulla terrazza del fortilizio, per gustare insieme e continuare ad apprendere, a fare domande e a scambiarsi informazioni. Seguirà la degustazione di quanto preparato, insieme ai prodotti tipici del progetto “Amici del Parco” (cicerchia, ceci, fagioli del Tavo). “Non si smette mai di studiare, conoscere, imparare – ha detto Francesca – e queste sono occasioni davvero uniche per approfondire certi argomenti”.

La serata è su prenotazione telefonando al numero 393 8712496 oppure 085 9493657.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *